Connect with us

Musica

Nek ritorna con un nuovo singolo, sabato 23 marzo sarà ospite da Carlo Conti

Nek-nuovo-albumNEK, UN NUOVO ALBUM IN ARRIVONek ha terminato da poco le registrazioni del suo nuovo album “Congiunzione astrale” e il 23 marzo presenterà in anteprima l’omonimo singolo a “I migliori anni” condotto da Carlo Conti. In quell’occasione Filippo Neviani, in arte Nek, probabilmente comunicherà la data dell’uscita del suo nuovo disco e già si vocifera che sarà quella del 29 marzo. Manca quindi davvero poco per riascoltare la voce di uno dei cantanti che ha fatto la storia della musica italiana. Nek ha già alle spalle ventidue anni di carriera, tra i suoi successi ricordiamo “Laura non c’è” (1997), “Sei solo tu” (2002), “Almeno stavolta” (2003), “Lascia che io sia” (2005), “Nella stanza 26” (2007), “La voglia che non vorrei” (2009), “E da qui” (2010). Nek ha comunicato il suo ritorno attraverso la propria pagina ufficiale Facebook: “Sono passati quattro anni dalla pubblicazione dell’ultimo album, un’attesa lunga per i fans. Ma l’attesa verrà presto ripagata con l’uscita del nuovo disco di inediti che sarà anticipato dal nuovo singolo nelle prossime settimane“. Dopo sole due ore dalla pubblicazione di questo messaggio, il post ha avuto quasi mille “mi piace” e centinaia di commenti da parte di fans elettrizzati per la notizia. Questo per Nek è l’undicesimo album e, in ventidue anni di carriera, ha venduto oltre otto milioni di dischi in tutto il mondo, ottenendo così il riconoscimento di star internazionale. Nel 2011 ha inoltre collaborato con L’Aura realizzando “Eclissi del cuore“, riadattamento italiano di “Total Eclipse of the Heart“. Ultimamente ha preso parte insieme a Tiziano Ferro alla versione spagnola di “The Voice” in qualità di vocal coach ed ha partecipato al programma “El sueño de Morfeo – Destino Eurovision“, esibendosi con David Feito Rodríguez, Juan Luis Suárez Garrido e Raquel del Rosario sul brano “Chocar.

NEK OSPITE DA CARLO CONTI – Sono passati quattro anni dal suo ultimo disco “Un’altra direzione” e dall’uscita del suo “E da qui – Greatest Hits 1992-2010“. Nonostante questo Filippo è ancora molto amato dai suoi fans che sono impazienti di vederlo suonare e cantare sui palchi d’Italia e di tutto il mondo. Finalmente l’attesa notizia è arrivata e Nek ha scelto proprio la trasmissione di Raiuno, “I migliori anni“, condotta da Carlo Conti per annunciare ai fans l’uscita del suo nuovo lavoro. Questi ultimi anni per Nek sono stati molto intensi, probabilmente ha scelto di prendersi una pausa dopo la nascita di sua figlia Beatrice, nata il 12 settembre 2010. Per lui diventare papà della piccola Beatrice è stata una gioia immensa, gli ha cambiato la vita, donandogli una nuova energia. La bimba è nata dal matrimonio con Patrizia Vacondio con la quale Filippo Neviani è sposato dal 2006.

NEK UN GRANDE UOMO ED ARTISTANek, oltre ad essere un artista di rilievo, è anche un uomo dotato di grande sensibilità. Nella sua vita la religione ha una grande importanza. Inizialmente si definiva un cattolico “tiepido” ma, dopo un viaggio a Medjugorje, la fede per lui ha assunto un significato molto più profondo e questo si riscontra nella maggior parte dei testi delle sue canzoni. Inoltre Nek è anche molto attento ai problemi di carattere pubblico, spesso infatti ha utilizzato la sua notorietà per delle campagne di carattere sociale. Ultimamente si è unito all’appello di Andriano Celentano perché Sofia, la bimba di tre anni di Castiglioncello affetta da una grave malattia degenerativa, potesse continuare le cure con le cellule staminali. Sulla sua pagina Facebook ha infatti pubblicato il seguente messaggio: “Mi unisco al tam tam di rete per questa piccola bimba Sofia e per la sua famiglia. Sono anch’io un papà e nemmeno posso immaginare cosa voglia dire vedere il proprio figlio spegnersi lentamente ed essere impotenti“. Con queste parole Nek ha espresso tutta la sua solidarietà alla famiglia della piccola, da genitore ne comprende il dramma. Nek è sicuramente molto maturato dai tempi di “Laura non c’è” e il suo nuovo album sicuramente ci riserverà delle belle sorprese dal punto di vista musicale. Come si può intendere da questo post pubblicato su Facebook manca davvero molto poco: “Il cd di Filippo è come una bomba nei film, mancano quei pochissimi secondi perché esploda. Il problema é che quei secondi sono più lunghi rispetto alla realtà. Infatti è proprio così la bomba esploderà quando a deciderlo sarà il regista del film, nel nostro caso Filippo è l’artefice, lui deciderà quando esploderà!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top