Connect with us

News

Nadia Toffa, prime foto dopo il malore: come sta e la verità sul boom Google

Nadia Toffa cappellino rosaNadia Toffa, le prime foto pubblicate da Chi dopo il malore: come sta e la verità del boom Google

Il peggio è alle spalle, il grande spavento fortunatamente è rimasto soltanto tale. Ossia uno spavento. Nadia Toffa dopo il grave malore si sta ristabilendo. Negli ultimi giorni si sono rincorse le indiscrezioni, le voci e le notizie, per fortune sempre più positive, sulle sue condizioni di salute. Oggi arrivano anche le prime foto della giornalista a seguito dell’incidente di cui è stata vittima tre settimane fa. A immortalarla ci ha pensato il settimanale Chi diretto da Alfonso Signorini. Uno scatto col sorriso, che mostra l’indole e la tempra della Toffa, una donna che nonostante il momento delicato, non ha mai smesso di trasmettere positività sui propri canali social.

Il primo scatto di Nadia Toffa dopo il malore: la forza del sorriso

La  nota inviata de le Iene è tornata a casa e pare si stia mettendo velocemente in forze. A dimostrarlo c’è anche lo scatto che verrà pubblicato da Chi il 20 dicembre (qui sopra la foto). Ne esce una Nadia sorridente, che sembra essersi ristabilita. Lo scatto è stato fatto mentre si stava recando dal parrucchiere in Corso XXII Marzo (Milano) in compagnia della mamma e di un autore delle Iene, come si legge sul Corriere della Sera. Dunque, oltre alle voci e alle ultime news, arriva anche la prova oculare di una felice e serena convalescenza. Inoltre,  il malore da cui è stata colpita ha provocato una popolarità oltre i confini nazionali alla giornalista, anche se la notizia che ‘Nadia Toffa’ è stato il terzo trend mondiale su Google non è vera, ma frutto di una sbagliata lettura del fenomeno.

Toffa, terzo trend al mondo su Google: la verità è un’altra

La notizia, che si sta diffondendo in fretta anche in Italia, parte dall’interpretazione sbagliata dei dati diffusi da Google a fine anno sui trend di ricerca – si legge su L’Espresso – La Iena compare infatti come terza nell’elenco delle ricerche su persone a livello globale, ma non si tratta di un valore assoluto”. L’articolo della prestigiosa testata spiega poi che in realtà il volume di ricerche sulla Toffa ha avuto un incremento esponenziale nell’ultimo periodo rispetto all’anno scorso. In definitiva, La Iena non è stata il terzo trend su Google in termini assoluti, ma è stato il terzo in termini di crescita. Ha cioè avuto un’impennata nelle ricerche.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top