Connect with us

Gossip

Miss Italia chiude i battenti: la Rai decide per il divorzio

Miss-ItaliaMISS ITALIA CHIUDE I BATTENTI, NON ANDRA’ IN ONDA SU RAI 1 – Incredibile ma vero. Dopo anni, l’evento televisivo che incoronava la più bella d’Italia, Miss Italia, chiude i battenti e non andrà più in onda. Almeno sulle rete nazionale. E sembrerebbe confermata quest’incredibile notizia. La Rai sembra decisa a non produrre, per il 2013, le due serate finali che eleggevano la più bella d’Italia. Una gran bella gatta da pelare questa per Patrizia Mirigliani, patron del concorso! Un evento, quello di Miss Italia, che va avanti dal lontano 1939 e che ha visto sfilare in passerella migliaia di ragazze, alcune divenute poi famose. Non c’è dubbio che negli anni il concorso si sia evoluto trasformandosi sempre più in un evento fastoso, perdendo però sia in termini di qualità che di bellezza delle sfidanti, non a caso le ultime reginette elette hanno diviso il pubblico. E sembra confermata l’ipotesi che i dirigenti Rai abbiano deciso di bocciare la messa in onda delle due serate televisive che incoronano, la più bella d’Italia. Difficile che la Rai cambi idea, anche se si potrebbe pensare ad un’unica serata, con un budget notevolmente ridotto e contenuto nei costi.  Ma anche quest’ultima ipotesi, attualmente, sarebbe scartata dai dirigenti della televisione pubblica.

I MOTIVI – Una decisione che fa notizia, ma quali sono i motivi che hanno portato a questa scelta? A quanto pare le ragioni sono molteplici. Una fra tutte i costi. Un evento, quello di Miss Italia, che prendeva dalle casse di Rai 1 un’immane quantità di denaro. E in tempi di crisi, si sa, bisogna fare parsimonia. Sembrerebbe infatti ormai un’utopia spendere così tanto denaro solo per due serate televisive, considerando che con la stessa cifra si produce un intera serie di sabati sera. Ma bisogna anche considerare il periodo in cui va in onda Miss Italia, settembre. E’ un periodo di bassa stagione per gli ascolti televisivi. Sembrerebbero quindi queste le ragioni per cui Miss Italia 2013 non andrà in onda quest’anno sulle reti Rai. E dal fronte Mediaset? Anche qui la storia appare la stessa. Nemmeno questa emittente televisiva vuole accollarsi la messa in onda delle finali di Miss Italia proprio a causa degli alti costi.

PATRON E SPONSOR – Un gran bel problema adesso per  Patrizia Mirigliani, patron del concorso, che sembra abbia già venduto, con la sua Miren, spazi pubblicitari ad alcuni sponsor, proprio in occasione dell’edizione di Miss Italia di quest’anno. Spazi che ovviamente non avrebbero lo stesso valore economico senza questa diretta televisiva in cantiere. Se la mancata edizione di Miss Italia 2013 venisse confermata, Patrizia Mirigliani si vedrebbe costretta a restituire il denaro agli sponsor. Chissà come andrà a finire. Di certo se ne riparlerà nei prossimi giorni anche perché Miss Italia è un concorso di bellezza che inizia molti mesi prima rispetto alle serate finali. Riuscirà a restare in tv Miss Italia o la crisi avrà la meglio anche su di esso?

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top