Connect with us

Scelti per voi

Miss Italia 2013, ascolti al minimo storico e polemica di Massimo Ghini sui bambini in tv

miss italia 2013 incoronazioneMiss Italia 2013, un vero e proprio flop televisivo.

Ci sono concorrenti di Miss Italia che sono riuscite ad entrare e rimanere nel cuore degli italiani, costruendosi una splendida carriera anche dopo il concorso di bellezza, e ci auguriamo che sia così anche per la miss neoeletta, la bella Giulia Arena, Miss Italia 2013. Di certo, possiamo affermare senza il timore di essere troppo duri, che l’edizione 2013 dello storico concorso di bellezza italiano verrà ricordata come una delle peggiori, con un indice di ascolto veramente ridicolo se paragonato a quelli delle edizioni precedenti, ed una conduzione decisamente inferiore alle attese. Gli ascolti della serata di ieri sera parlano chiaro: Miss Italia ha ottenuto appena il 5,51% degli ascoltatori, fanalino di coda della serata, con ascolti inferiori a quelli ottenuti da tutti i programmi in onda sui principali canali. Il trasferimento dalla Rai a La7, la riduzione da evento televisivo in più serate a semplice messa in onda della finale del concorso, questi sono sicuramente elementi che hanno penalizzato l’ultima edizione di Miss Italia. Ma probabilmente c’è di più: minori investimenti pubblicitari, ed una conduzione probabilmente non adatta al programma, dal momento che Massimo Ghini e Cesare Bocci sono due attori di elevatissimo livello, ma senza alcuna esperienza di conduzione televisiva.

Polemica durante lo show, e sui social network.

Un’edizione decisamente in tono minore, dimessa per quanto riguarda scenografia, luci, ospiti: probabilmente all’ultima edizione di Miss Italia è mancato di essere un vero e proprio show da prima serata, atteso e amato dal pubblico che lo segue fedelmente tutti gli anni, un pò come la finale del Festival di Sanremo. Tra i giurati della finale di Miss Italia c’era anche Salvo Sottile, che non ha risparmiato al programma dei tweet davvero velenosi, che però la dicono lunga sull’andamento della serata. In una conversazione con la giornalista Francesca Fagnani di Servizio Pubblico, la serata di ieri di Miss Italia viene bollata come una noia mortale, ed i conduttori presi ferocemente in giro. Ma la polemica ha colpito anche i conduttori della serata, riuscendo ad intaccare anche il savoir-faire di Massimo Ghini, che sul più bello rifila una stilettata chiaramente rivolta a Io Canto, il programma condotto da Gerry Scotti in onda in contemporanea su Canale 5: molto meglio le miss che sfilano in costume da bagno, piuttosto che i bambini che cantano in diretta tv solo per fare audience. Nervi tesi, ascolti ridicoli, ospiti annoiati…vi sembra ancora troppo esagerato dire che probabilmente si tratta della peggiore edizione di Miss Italia della storia della televisione?

salvo sottile francesca fagnani twitter

Miss Italia 2014: cosa dobbiamo aspettarci?

Pare che l’accordo siglato quest’anno dall’agenzia di Patrizia Mirigliani e i vertici di La7 preveda la messa in onda di Miss Italia per altri 3 anni. Cosa dobbiamo aspettarci per il prossimo anno? Dai numeri di ieri sera, crediamo si possa solo migliorare…

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top