Connect with us

Televisione

Minority Report diventa una serie tv per Fox

minority-reportIl film Minority Report con Tom Cruise diventa una serie tv

Il canale americano Fox ha ordinato un sequel televisivo del film di Steven Spielberg Minority Report. Già nei mesi precedenti, era venuta fuori la notizia che si stava lavorando a questo sequel sul film del 2002 Minority Report. Il drama sarà ambientato 10 anni dopo gli eventi del film in cui “una divisione chiamata Pre crimine, guidata da John Anderton interpretato da Tom Cruise, utilizzava i Precogs, persone che hanno la capacità di vedere il futuro, allo scopo di catturare presunti assassini, prima di commettere il loro crimine. La Pre crimine è stata chiusa, e i tre Precogs cercato di condurre una vita normale“. E qui, è dove entra in gioco il sequel, uno dei Precogs si sforza di condurre una vita umana “normale” nonostante continui ad avere le visioni del futuro, quando incontra un detective ossessionato dal suo passato, e solo lui può aiutarlo a trovare uno scopo per usare il suo dono. E da lì, presumibilmente partirà il drama criminale.

Ecco chi si occuperà del sequel di Minority Report

Il film Minority Report è stato tratto dall’omonimo racconto di Philip K. Dick, diretto e prodotto da Spielberg, ed è un prodotto di proprietà dalla 20th Century Fox e Paramount TV, che ha commissionato l’episodio pilota alla Fox. Del sequel televisivo, invece, se ne occuperanno Justin Falvey e Darryl Frank della Amblin Television, insieme a Max Borenstein,  che stanno lavorando alla sceneggiatura. Grazie a quest’accordo, il canale americano Fox può aggiungere un’altro dramma futuristico nella sua programmazione, dopo Almost Human. La Amblin Television, che produrrà il sequel, è una casa di produzione cinematografica e televisiva fondata dal regista Steven Spielberg, ed ha attualmente sette serie in cinque reti diverse, tra cui Under the Dome e Extant sulla CBS, Falling Skies e Public Morals su TNT, The Americans su FX, The Whispers su ABC e il recente drama della Fox Red Band Society.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top