Connect with us

News

Milly Carlucci e la De Filippi in tribunale: la dura risposta di Maria

maria-de-filippi-milly-carlucciDe Filippi e la querela di Milly Carlucci: Maria rompe il silenzio

Negli ultimi giorni (Festival di Sanremo a parte) non si è fatto che parlare della querelle nata tra Maria De Filippi e Milly Carlucci. Come svela Corriere.it, tutto aveva avuto inizio nel maggio del 2015 quando su RaiUno andò onda in prima serata il ‘Premio Regia Televisiva’ – Una delle novità della trasmissione fu l’introduzione della categoria Social Tv e a contendersi la vittoria furono proprio Ballando con le stelle e Amici – svela l’articolo – Tuttavia una serie di tweet partiti dall’indirizzo @defilippi_M accusarono la Carlucci di aver compiuto dei brogli per vincere il premio Accuse che costrinsero RaiUno […] a declassare il premio in semplice menzione con danni enormi alla trasmissione della Carlucci, che era avviata alla vittoria – spiega la fonte. La cosa porto poi la Carlucci a depositare una querela contro ignoti, ma è qualche giorno fa che la conduttrice ha voluto riaprire il caso, convocando la De Filippi in tribunale.

Maria De Filippi risponde a Milly Carlucci: “Non sono la regista occulta di un bel niente”

“Intenzione della pm è capire se la De Filippi, chiamata come persona informata sui fatti, sia stata la regista occulta degli attacchi contro la Carlucci” è la motivazione della convocazione, ma la De Filippi non ci sta e decide di rispondere alle accuse con un lungo messaggio pubblicato poi su Witty. “Posso dichiarare qui come in Tribunale, di NON essere la regista occulta di un bel niente. E tanto meno di essere indagata per questo tipo di accuse – chiarisce in primis la De Filippi, che poi tiene a spiegare – Ho rispetto del mio tempo e ho altre priorità a cui dar spazio nella mia vita, che non dettare alle cosiddette web star, messaggi offensivi contro chicchessia”.

Maria De Filippi e Milly Carlucci: la rivelazione dopo la querela

Alla Carlucci e alle “accuse” degli ultimi giorni, Maria risponde inoltre di non avere “profili personali, ufficiali, ufficiosi o fake su nessun social” – così conclude – non mi sono mai sognata di querelare chi da ambiti di produzioni rivali ai programmi che conduco, ha fatto intendere, velatamente o meno, via social o blog, che io avessi il potere di taroccare l’Auditel a mio vantaggio. Auguro tanta serenità, Maria”. (se volete leggere tutto il messaggio della De Filippi cliccate qui)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top