Connect with us

Gossip

Melissa Satta e Maddox: la difficile decisione di Boateng per la moglie e il figlio

Melissa Satta Boateng: il gesto di PrinceKevin Prince Boateng, la difficile decisione per il bene di Melissa Satta e del figlio Maddox

Kevin Prince Boateng non ha resistito: la lontananza dalla sua dolce metà Melissa Satta e da suo figlio Maddox era troppa, meglio far le valigie e tornare in famiglia. Si conclude così la sua esperienza calcistica al Las Palmas, club spagnolo delle Canarie. Il calciatore, che in più occasioni aveva parlato del sacrificio di stare a distanza dalla moglie e dal figlio (entrambi vivono a Milano), ha così deciso di rinunciare al campionato spagnolo per essere più a contatto con gli amori della sua vita. Insomma, prima del lavoro, addirittura prima del calcio (e per un uomo innamorato del rettangolo verde mica è scontato) arrivano gli affetti, come lui stesso ha dichiarato. Andiamo allora a leggere le sue parole.

Boateng ‘torna’ da Melissa Satta e da Maddox: “Ho preso questa decisione come padre e marito”

Ho preso questa decisione come padre e come marito, non come giocatore – si legge sulla Gazzetta dello Sport -. Devo andar via per stare più vicino alla mia famiglia. È una decisione difficile, perché qui sono stato benissimo. Ma non escludo un ritorno in futuro, perché quella del Las Palmas è una grande famiglia”. Melissa Satta, nonostante più volte ha ribadito che la lontananza non fosse un problema insormontabile, giudicandolo come un fatto quasi naturale visto il suo lavoro e vista la carriera del marito, sarà comunque molto contenta di stare più vicino al suo Prince Boateng.

Il futuro della coppia Boateng – Satta

Resta ora da capire se Boateng riuscirà a trovare un contratto in Italia, oppure se sarà costretto a spostarsi in Francia o Germania, zone comunque più vicine a Milano rispetto alle Canarie. Intanto Melissa e il piccolo Maddox saranno sicuramente liete di avere il loro Principe più vicino e più presente. Da sottolineare inoltre come l’addio del calciatore al club spagnolo sia stato salutato dalla società e dal presidente della squadra da una parte con rammarico (per aver perso un campione), ma dall’altra con stima e affetto (avendo inteso le priorità di Kevin). Infatti, i dirigenti del Las Palmas hanno rimarcato la grande professionalità dell’atleta, spendendo parecchie parole d’elogio su di lui.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top