Connect with us

News

Max Biaggi dimesso, riabbraccia Bianca Atzei: le prime parole del pilota

Max Biaggi è stato finalmente dimessoCome sta Max Biaggi? Il fidanzato di Bianca Atzei è uscito dall’ospedale e ha rilasciato le prime dichiarazioni

Max Biaggi è stato dimesso dall’ospedale romano San Camillo, dove era ricoverato dal 9 giugno per un incidente avvenuto sul circuito Sagittario di Latina. Passato il grande spavento, finalmente arriva un po’ di sollievo per lui, i familiari e la fidanzata Bianca Atzei. Dopo 18 giorni Il Corsaro torna a respirare il profumo dell’aria fresca, rilasciando le prime dichiarazioni dopo il tragico evento di cui è stato vittima. Oltre ad assicurare che ora sta molto meglio, ha ringraziato i fan e tutti coloro che gli sono stati accanto in questi giorni difficili. Inoltre, ai cronisti che gli hanno chiesto se lo si rivedrà in sella a una moto ha dato una mezza risposta. Ma andiamo a sentire le sue dichiarazioni, riportate dall’Ansa.

Max Biaggi dedica speciale ai fan, ai medici e a Bianca

Sono felice, felice. Vado a casa. Non credo che andrò a Montecarlo. Per ora penso di rimanere a Roma“, ha detto l’ex campione mondiale di Motociclismo Max Biaggi che poi ha aggiunto: “Sto bene, decisamente voglio ringraziare tutta l’equipe del Centro di rianimazione che mi ha accudito e il professore Cardillo che mi ha operato e in pratica mi ha salvato anche la vita, e non è da poco. Oggi è una bella giornata e sono felice”. Il compagno di Bianca Atzei ha inoltre ringraziato i fan tramite la foto di un testo postato su Twitter: “Stavolta ho rischiato di non esserci, il regalo più bello è uscire dalla rianimazione dopo 17 giorni. Grazie per tutti gli auguri di compleanno e per tutto l’affetto ricevuto ogni giorno. Indimenticabile. Vi voglio bene, Max”. 

L’ex campione del mondo tornerà a correre in moto?

Max Biaggi tornerà in sella a una moto dopo il grande spavento? Ai cronisti che glielo hanno chiesto ha risposto: “Non ho ancora pensato, magari! Magari no! Vedremo! L’importante è guarire”. Poi, rivolgendosi alla compagna, la cantante Bianca Atzei, che gli è stata affettuosamente francobollata in tutti questi giorni, ha aggiunto: “E’ preoccupata, perché ho detto così”. Infine, ancora un pensiero per i tifosi: “I tifosi sono stati fantastici e mi sono stati vicini in questi lunghi 17 giorni in cui non mi potevo muovere ed ero sul letto della rianimazione, non mi hanno fatto sentire solo”. Ben tornato campione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top