Connect with us

News

Maturità 2013: Le tracce della prima prova

AL VIA GLI ESAMI DI MATURITÀ 2013 – Stamattina è suonata la campanella per quasi mezzo milione di studenti (secondo i dati Miur sono precisamente 468.915) che stanno svolgendo in queste ore la prima prova di Maturità. Le tracce dei temi sono state ormai svelate e sembra che tra gli studenti regni lo sconforto più totale. Il Ministero non è stato molto clemente ed ha confezionato una prova molto impegnativa. Le tipologie dei temi sono come sempre 4: analisi del testo, articolo di giornale/saggio breve, tema di ordine storico e tema di ordine generale. Le indiscrezioni che circolavano su internet nei giorni scorsi favorivano Giuseppe Ungaretti, per l’analisi del testo, e tracce sul femminicidio e sulla crisi economica, argomenti di grande attualità, per il saggio breve. Gli studenti che si erano preparati in quest’ottica hanno però avuto un’amara sorpresa. Le tracce della prima prova non hanno rispecchiato per nulla le previsioni del toto-tema. Il sito Studenti.it ha fornito in anteprima le tracce di questa prima prova di Maturità 2013. Di seguito tutti i dettagli.

PRIMA PROVA: LE TRACCE – Per la prima prova di italiano, il ministero ha proposto come analisi del testo (Tipologia A) Claudio Magris con un brano tratto da “L’infinito viaggiare“. Il tema letterario (Tipologia B) propone invece la relazione individuo/società di massa, attraverso testi di Pasolini, Montale e Canetti. Il tema storico (Tipologia C) affronta l’argomento dei Brics, i Paesi emergenti con economie in crescita. Il tema socio-economico invece è basato su Stato, mercato e democrazia. In questo caso gli autori di supporto per lo svolgimento di questa prova sono Krugman e Zingales. Per il tema scientifico (Tipologia B) gli studenti sono chiamati a svolgere un saggio breve o un articolo di giornale improntato sulla ricerca sul cervello, facendo riferimento al progetto “Brain“, illustrato dal presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Il tema storico-politico (Tipologia B) è invece sugli omicidi politici, mentre il tema generale (Tipologia D) recita la seguente traccia: “La vita non è solo lotta di competizione, ma anche trionfo di cooperazione e  creatività“.

DOMANI LA SECONDA PROVA – Questi i temi che stanno affrontando in queste ore i maturandi per la prima prova di italiano. Domani 20 giugno, si svolgerà invece la seconda prova, mentre la terza prova è prevista per lunedì 24 giugno. Al termine delle prove scritte gli studenti affronteranno la prova orale. Non ci resta che fare a tutti un enorme in bocca al lupo.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top