Connect with us

News

MasterChef, grave lutto: è morto Andrea P., bambino della prima edizione Junior

master-chef morto andrea pMasterChef grave lutto, morto Andrea P.: ha partecipato alla prima edizione JuniorMasterChefItalia, ci lascia a 17 anni

MasterChef piange un grave lutto. E’ morto un Andrea P., il bambino che aveva partecipato all’edizione Junior MasterChef Italia 1 nel 2014. A dare la triste notizia è la pagina ufficiale del programma, che in una nota esprime la sua vicinanza alla famiglia del ragazzo in questo triste giorno. Andrea è nato il 7 agosto 2000 e viveva a Roma con la mamma, il papà e una sorella adolescente. In molti lo ricordano per la sua allegria e la sua simpatica ‘lingua lunga’ nella prima stagione Junior della trasmissione Sky, dove i giudici furono Bruno Barbieri, Alessandro Borghese e Lidia Bastianich. Sul decesso non sono ancora state chiarite le cause e si attendono aggiornamenti.

MasterChef, morto Andrea P.: il ricordo del giovane concorrente

Ci ha lasciato il giovane Andrea P., uno dei concorrenti della prima stagione di JuniorMasterChefIt. Nel ricordarlo, vogliamo esprimere tutta la nostra vicinanza alla sua famiglia. La famiglia di MasterChef Italia”, si legge sulla nota del programma pubblicata su Facebook. Anche la vincitrice della prima edizione della trasmissione, Emanuela, ha subito espresso un pensiero per il ragazzo, sempre via social, postando una foto di loro due sorridenti mentre fanno un divertente bagno in piscina. A seguito dello scatto ha aggiunto la dedica “Ti voglio ricordare sempre così“. Stesso gesto lo ha fatto Fabio, che con lui aveva condiviso la terza posizione nel programma: “Ci siamo conosciuti sul set di Masterchef: siamo entrati insieme. Abbiamo vinto insieme. Abbiamo perso insieme E siamo usciti insieme. Siamo rimasti in contatto e ci siamo pure rivisti. In tutto questo voglio dire che sei stato un amico stupendo, d’oro e sempre allegro, non ti ricordo un giorno senza sorriso. Ciao amico mio

Andrea P., campione ai fornelli e campione di simpatia

Si dice che la sua prima parola non sia stata né mamma né papà, ma ‘pappa’. Cresciuto nel ristorante dei genitori, con l’arte culinaria è stato amore a prima vista. La passione per la cucina gli è stata trasmessa soprattutto dalla mamma e dalla nonna. Fin dalla sua presentazione al programma, con la simpatia che lo contraddistingueva, sosteneva che a soli 14 anni già sapeva fare qualsiasi piatto meglio dei genitori. Sana genuinità della gioventù. Oltre alla cucina aveva una grande passione per il tennis e per gli animali. A noi piace ricordarlo così, come lo abbiamo conosciuto a MasterChef Junior Italia, nella prima edizione: con la sua bionda chioma arruffata, la sua piacevole ‘lingua lunga’ e i suoi tanti sogni nel cassetto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top