Connect with us

News

Massimo Lopez, infarto in scena: paura per l’attore

massimo lopez infartoMassimo Lopez, un infarto mentre era in scena a teatro: ora è fuori pericolo

Massimo Lopez ha avuto un malore improvviso mentre era in scena al teatro Impero di Trani. L’attore, si legge sul sito Trani News, è stato colpito da un forte e improvviso dolore mentre era sul palco. Lopez si è scusato con il pubblico, a cui ha detto di doversi fermare per forza. Immediato l’intervento del 118 che lo ha soccorso e portato, nella sera del 24 Marzo, all’Ospedale di Andria. Lo spettacolo della Jazz Company è andato avanti per altri 20 minuti, fino ad essere interrotto definitivamente. Fortunatamente il pericolo è passato e ora, Massimo si trova sotto il vigile controllo dei medici. Lo spettacolo, si fa sapere a tutto il pubblico, è stato spostato in data da definirsi.

Massimo Lopez, infarto a teatro: vita privata e carriera dell’attore

Massimo Lopez, 65 anni, è nato ad Ascoli Piceno l’11 Gennaio. Nella vita è un attore, doppiatore, showman e conduttore televisivo. La sua carriera inizia a Teatro nel 1975. Di lì a poco riceve sempre più consensi da parte de il pubblico. Il debutto in tv, invece, avviene nel 1985. Tra i vari programmi a cui ha preso parte, ricordiamo Domenica In e il Festival di Sanremo, di cui è stato ospite per ben tre anni. Il trio, composto da lui Anna Marchesini e Solenghi, infatti, riscuoteva un grandissimo successo. Lopez ha condotto anche alcuni programmi tv, tra cui Scherzi a Parte, Striscia la Notizia e Buona Domenica. Con tutte le sue imitazioni, dal 2007, ha preso parte anche al Morning Show di Radio 101.

Massimo Lopez, vita privata dell’attore

Nella vita privata di Massimo Lopez non c’è alcun amore. L’attore, più volte, ha rivelato di non aver mai trovato il vero amore o di non averlo, perlomeno, riconosciuto. Non ha mai creato una sua famiglia e in questi ultimi anni, infatti, si è reso conto di soffrire molto per la mancanza di un figlio. Noi di GossipeTV, intanto, auguriamo a Massimo una pronta guarigione!

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top