Connect with us

Gossip

Maria Grazia Cucinotta si sfoga: ho rischiato lo stupro, ma oggi combatto per le donne

maria grazia cucinotta vita privataMaria Grazia Cucinotta e il tentato stupro

Maria Grazia Cucinotta, intervistata dal settimanale Chi, ammette di aver subito un tentato stupro. Una dichiarazione che ha lasciato senza parole i fans dell’attrice. L’episodio incriminato risale a tanti anni fa: all’epoca, Maria Grazia Cucinotta aveva solo 20 anni e si trovava a Parigi per lavoro. Una tranquilla passeggiata in strada, però, si è trasformata in un tentato stupro: l’uomo che la seguiva aveva cercato di strapparle la felpa, e di aggredirla fisicamente. Fortunatamente, Maria Grazia era riuscita a scappare e a chiamare la polizia. Purtroppo, l’amara sorpresa doveva ancora arrivare: i poliziotti, guardandola, avevano commentato che la Cucinotta vestiva in modo troppo provocante per non essere fermata. Un’affermazione che aveva sconvolto l’attrice e che, a distanza di anni, le provoca ancora tanta rabbia. Per questo motivo, Maria Grazia Cucinotta ha deciso di dedicarsi completamente a questa causa: recentemente l’attrice ha firmato una capsule collection d’abbigliamento. Il ricavato della vendita, però, verrà interamente donato alla Fondazione Pangea, una onlus che sostiene le donne vittime di violenza. La terribile esperienza di Maria Grazie Cucinotta permetterà ad altre vittime di abusi di ritornare ad una vita serena. L’attrice, da sempre, si impegna ad aiutare le donne vittime di abusi, e questo è l’ennesimo esempio.

Maria Grazia Cucinotta: una vita passata sul set

Maria Grazia Cucinotta, dopo una breve esperienza come modella, è esplosa nel 1994 con il film Il Postino, di Massimo Troisi. Una pellicola che le ha portato molta fortuna, e che l’ha lanciata nel firmamento del cinema. Maria Grazia, infatti, è un’artista riconosciuta a livello internazionale. Proprio in questi giorni, a San Diego verrà realizzata una retrospettiva cinematografica dedicata proprio a lei. Un grande privilegio che, come lei stessa ha ammesso, fa capire che è passato molto tempo dagli esordi. Di sicuro, l’aspetto fisico della Cucinotta l’ha avvantaggiata in alcune scelte, anche se Maria Grazia ha sempre lottato per le sue parti. Eppure, il rapporto con il suo fisico statuario e mediterraneo non è sempre stato semplice: recentemente l’attrice ha recuperato un suo diario, ed è rimasta stupita dalle sue parole. La giovane Cucinotta era terrorizzata dalle attenzioni della gente, e si sentiva sola ed abbandonata: una sensazione che, fortunatamente, è risucita a scrollarsi di dosso grazie all’amore del marito, delle figlie e sei suoi fans.

Maria Grazia Cucinotta: dal tentato stupro all’aiuto concreto verso le donne

Maria Grazia Cucinotta, questa settimana ha rilasciato un’intervista toccante al settimanale Chi: l’attrice, quando era ancora molto giovane è stata vittima di un tentato stupro a Parigi. In realtà, ciò che l’ha fortemente shockata è stata la risposta ricevuta dalla polizia: “…Ma tu sei mediterranea, li provochi!” Una frase che, ancora oggi, provoca tanta rabbia. La Cucinotta, dopo tanti anni, cerca ancora di combattere questi pregiudizi aiutando varie fondazioni: recentemente, l’attrice ha firmato una capsule collection di abbigliamento. Il ricavato verrà interamente donato alla Fondazione Pangea, una onlus che aiuta le donne vittime di violenza.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top