Connect with us

Gossip

Marco Columbro confessa: il suo dramma dopo il coma

marco-columbro-intervista-645Marco Columbro, dall’exploit in tv al dimenticatoio

In passato, Marco Columbro ci ha fatto ridere grazie a programmi come Paperissima e commuovere con l’amata fiction Caro Maestro, e lo ricordiamo ancora per i suoi duetti con Lorella Cuccarini. Poi gli anni sono trascorsi, il piccolo schermo si è un po’ dimenticato di lui, la vita ha fatto il suo corso, e sono arrivati quei terribili 25 giorni di coma dal quale si è risvegliato “morto” per la tv. In un’intervista a Repubblica Tv, Marco Columbro si racconta, ricordando i suoi trascorsi, i programmi che l’hanno reso famoso, fino al dramma del coma e l’essere dimenticato in televisione.

Marco Columbro, una vita dedicata al teatro

Vincitore di 13 Telegatti, Marco Columbro è stato baciato dalla fortuna: dagli inizi come un perfetto sconosciuto, al balzo in televisione. Il conduttore e attore italiano però non ha dimenticato il suo primo amore, il teatro. A Repubblica Tv racconta la sua esperienza con Dario Fo, che è stato come un maestro per lui, e il lavoro accanto a Franca Rame. Marco Columbro ovviamente ha anche parlato della sua amicizia con Lorella Cuccarini. “Iniziai una trasmissione con lei, voleva che ballassi ma non ero capace. Disse: ‘Non ti preoccupare’. Beh Lorella mi massacrava, otto ore in sala prove. Da lì nacque il nostro sodalizio, ci siamo divertiti molto e Antonio Ricci decise di fare ‘Paperissima’”.  

Marco Columbro e il dramma che gli ha cambiato la vita

Dopo il successo, la caduta e il coma. Così Marco Columbro ricorda a Repubblica Tv i terribili momenti del suo dramma: “Sono stato in coma 25 giorni, ricordo che sono svenuto in albergo e mi sono svegliato dopo un mese in sedia a rotelle in un centro di riabilitazione. Uscire dal coma è stata una rinascita, devi riapprendere le cose che sembravano acquisite. Dopo la malattia per la televisione sono morto. Mi sono dedicato al teatro, della mia azienda di biologico e del mio resort in Toscana” Nonostante nessuno lo chiami più in tv, Marco Columbro è ancora legato al suo vecchio pubblico. Alle persone che lo fermano in strada dicendogli che l’hanno visto in tv, lui risponde scherzando: Ma cosa fuma? Sono 15 anni che non vado in tv”. Un affetto per coloro che lo ricordano che gli dà un gran piacere.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top