Connect with us

Amici

Marco Carta, sconfitto una volta per tutte? Il terzo posto ad Amici 11 non lo frena: ‘Necessità lunatica’ un successone!

marco cartaMARCO CARTA, DALLA SCONFITTA AD AMICI 11 A ‘NECESSITÀ LUNATICA’ – Marco Carta, dopo la partecipazione ad Amici 11, dove si è classificato (lasciando sorpresi non pochi) al terzo posto, non si è certo perso d’animo, anzi, in ogni occasione rivela di essere davvero felice di aver partecipato alla gara Big del talent show di Maria de Filippi, la conduttrice che fin dall’inizio ha sempre creduto in lui, e di essere anche orgoglioso del suo ultimissimo lavoro discografico: ‘Necessità Lunatica‘. In una intervista fatta da Marina Marchione, che le fan possono tranquillamente trovare sul settimanale Ditutto, Marco dice che il suo nuovo disco è stato partorito da un progetto che è durato molto tempo, sin dall’inizio dell’estate scorsa. Ci tiene a precisare che è anche un cd diverso, dove ha inserito canzoni che ha cercato il più possibile di cucirsele addosso, per raccontare così meglio quello che è e le emozioni che prova: ‘È un disco diverso, un genere più mio, un genere che rappresenta in pieno il mio stile. Non che gli altri lavori non lo fossero, voglio specificarlo, ma in questo lavoro mi riconosco particolarmente, anche e soprattutto per un fattore legato alla mia crescita artistica.’

MARCO CARTA, UN MITO PASSEGGERO? – Crescita artistica. Queste sono state le parole pronunciate anche da quei critici della musica che sempre hanno trovato il modo, sin dal suo trionfo ad Amici 7, di buttare giù il giovane: Carta è cresciuto, hanno detto loro, e la cosa è più che evidente; anche se c’è chi ancora pensa che Marco sia solamente un mito delle teenager assolutamente passeggero, che fra non molti anni scomparirà, e che di lui, quindi, resterà solo un ricordo, bello per alcuni e brutto per altri. Noi non sappiamo prevedere il futuro, ma il cantante sardo sicuramente darà il meglio di sé pur di non affondare nell’anonimato, per questo segue delle regole ferree: ‘A me dico sempre, continua a credere nei tuoi sogni, sii ostinato, tenace e studia tanto’.

MARCO CARTA E L’INCREDIBILE SUPPORTO DELLE SUE FAN – Poi, Marco Carta, parla anche del rapporto con le sue sostenitrici, le quali non sembrano tradirlo proprio mai: ‘Un rapporto unico. La mia pagina Facebook ha all’attivo 260 mila persone e ne vado fiero. Grazie al social network possiamo tenerci tutti costantemente in contatto. Approfitto per salutare e ringraziare tutti loro. Grazie ragazzi, a voi devo moltissimo’.

18 Comments

18 Comments

  1. calesse

    9 giugno 2012 at 12:33

    SCONFITTO AD AMICI ??? A ME SEMBRA CHE NE SIA USCITO PIU VINCENTE CHE MAI….ANCORA UNA VOLTA GRAZIE A LUI E’ STATA SMASCHERATA LA “MAFIA” DELLE CASE DISCOGRAFICHE, GIORNALISTI, GIURIE, ETC ETC…AD AMICI QUEST’ANNO HA VINTO IL GOSSIP……MARCO NON E’ GOSSIP LUI PRIMA DI TUTTO E’ ” VOCE” “MUSICA” ED ANCORA ,ONESTA’ TENACIA UMILTA…..PER I DETRATTORI CHE SPERANO IN UNA SCOMPARSA DALLE SCENE MUSICALI SE NE FACCIANO UNA RAGIONE…CON L’USCITA DELL’ALBUM “MI HAI GUARDATO PER CASO” IN LINGUA STRANIERA,…..CREDO SIA UN ALTRO TASSELLO ALLA SUA FORTUNATA MERITATA E LUNGA CARRIERA

  2. alina

    9 giugno 2012 at 13:15

    calesse, concordo appieno con te, Marco è unico, grande, ma soprattutto è una persona vera e sincera, al contrario delle sue colleghe, tanto stimate e inalzate dalla giuria, che io personalmente trovo finte, opportuniste e con una voce urlante che niente a che fare con il vero canto, MARCO CREDE IN CIÒ CHE FÀ, LO FÀ CON IL CUORE, perciò entra nell’anima di chi lo sostiene ora e lo sosterrà sempre, alla faccia di tutti quelli che lo vorrebbero fuori dalle scene. FORZA MARCO NOI CREDIAMO IN TE!!!!!!!!

  3. nadia73nb

    9 giugno 2012 at 14:04

    XD Ahahaha, vi ha sorpreso il terzo posto?! Quindi non sapete che si sono coalizzati alla luce del sole 5 tifoserie contro di lui?! E il bello dopo che la Mavia ci ha spennate ben benino per la golden che ad ogni puntata serviva sempre meno, anzi, a niente! Bhe, sconfitto non è stato, anzi! Ciò è servito a dimostrare quanto è temuto e..la figura meschina che ha fatto tutto il cucuzzaro, con le corna messe bene in mostra, i piagnistei, i giudici che non sapevano + che inventarsi pur di non mettere chi dicevano loro in pasto al…leone!

  4. Cartonaldo Cartone

    9 giugno 2012 at 16:24

    Tutti coloro che parlano di Marco Carta lo fanno senza realmente conoscerlo, sono sicuro che molti giornalisti, che ne parlano magari bene, non lo hanno mai visto ad un concerto, quindi il vero Marco Carta non lo conoscono, non sanno minimamente di cosa sia capace quando sale sul palco. Riesce a tenere incollati su di se tuti gli sguardi di chiunque si trovi nei paraggi. Molte volte mi è capitato di vedere persone, solitamente adulte, che si avvicinavano in compagnia di altre persone loro amiche per vederlo cantare dal vivo, e spesso sentivo dire: dai andiamo che fai qui, no aspetta un attimo, ora andiamo via….un attimo solo…questa canzone mi piace…. Quell’attimo quasi sempre si trasformava in lungo periodo che si protraeva fino alla fine del concerto. È questo il Marco che i giornalisti dovrebbero conoscere, allora si che ne avrebbero di cosa positive da scrivere di Marco Carta. Ne basterebbe uno che avesse la volontà di partecipare ad un suo concerto per capire di che pasta è fatto, lui ed i suoi fan. Provare per credere!

  5. patriziacartona

    9 giugno 2012 at 16:46

    as me sembra di no, ke nn sia affatto sconfitto ad amici anzi ha trionfato xkè se vogliamo dire la verità Marco ha vinto senza trucco ha ottenuto l’appoggio di noi fan con un risultato davvero trionfante, quindi il vero vincitore è lui Marco Carta, e poi volevo dare una risposta a ciò ke c’è scritto in questo articolo dove sta scritto ke c’è ki pensa ke Marco fra poco scomparirà e ke sarà solo un ricordo, beh nn lo dite e nemmeno pensarlo mai più Marco ha successo anno dopo anno e lui sarà il nostro futuro musicale, invece state attenti x qualke altra cantante ke x il momento è soltanto un botto ma poi si spegnerà facilmente, sono sicurissima ke sarà così poi vedremo

  6. beatrice

    9 giugno 2012 at 17:37

    sconfitto Marco! sconfitta è stata Alessandra ,a cui è stata veramente regalata la vittoria con tutti gli intrighi che sappiamo ,penso che se avessero fatto le cose in modo pulito Alessandra non sarebbe arrivata neanche in finale, idem per Emma che deve ringraziare corna, e lei sa chi …..E’ stata sconfitta Maria l’imbrogliona, con la sua produzione, non è certo modo serio di lavorare, regolamento che cambiava a seconda di come avevano stabilito andassero le cose, sconfitta la giuria tecnicomandata di giornalisti di cartapesta ,che hanno fatto figuraccia colossale anche nei confronti dei veri giornalisti che loro chiamano erroneamente colleghi, e sconfitta è stata soprattutto l’onestà e la serierà ,il modo trasparente di lavorare ,queste sono state le sconfitte .Marco Carta ha vinto, e alla grande,a discapito di tutti gli ostacoli che avete piantato nel suo cammino, ha vinto la sua meravigliosa voce, ha vinto lui come persona, sincera,onesta, pulita.

  7. elena coluzzi

    9 giugno 2012 at 17:57

    SCONFITTO????????????????? MA DOVE????????????MA QUANDO???????????? MARCO HA VINTO AMICI BIG!!!!!!!!!!!! L’UNICO VINCITORE POSSIBILE,PER TALENTO,PER UMILTA’,PER ELEGANZA,PER SIMPATIA,PER EDUCAZIONE E PER LA SUA SPLENDIDA VOCE CHE RIESCE OGNI VOLTA A DARE ALLE CANZONI SEMPRE UNA MARCIA IN PIU’!!!!!!!!!!!BRAVISSIMO MARCOLINO CONTINUA COSI’ SPACCA TUTTO E FAI VEDERE A QUESTI ” INTENDITORI ” DI COSA SEI CAPACE!!!!!!!!TI VOGLIO BENE!!!!!!!!!!!!!

  8. Obiettività

    9 giugno 2012 at 19:25

    Unicamente un GRANDE BLUFF! Non scrive un verso delle canzoni che canta, non sa comporre, incostante nell’intonazione, non è apprezzato dagli addetti del mestiere (musicisti, critici esclusi), vende poco e manca di umiltà dal momento che si ‘autoparagona’ ai grandi colossi della musica italiana conosciuti all’estero: Tiziano Ferro (compositore), Eros Ramazzotti (compositore), Laura Pausini (assoluta padrona del suo mezzo vocale). Mi sembra un bravo venditore di aria fritta più che un musicista. P.S. ho commentato perché sì, è il momento di ribellarsi per il bene della cultura!

    • Fragola

      9 giugno 2012 at 19:54

      L’obiettività è quella che non hai avuto ,ma quante cavolate hai sparato .Prima di scrivere si prega di azionare il cervello……che gentaglia!

    • calesse

      9 giugno 2012 at 20:44

      POTREI CITARTI PARECCHI CANTANTI CHE NON COMPONGONO,NON SCRIVONO I TESTI DELLE LORO CANZONI, STONANO,NONOSTANTE QUESTO HANNO UNA LORO FETTA DI PUBBLICO, VORREI CHIEDERTI UN VALIDO MOTIVO PER CUI MARCO CARTA NON DEBBA ESSERE AMATO DAI SUOI FANS.E AVERE UN SUO PUBBLICO,TUTTO CIO CHE HAI SCRITTO LO TROVO MOLTO PATETICO, CULTURA SIGNIFICA MOLTE COSE, DA CIO CHE HAI SCRITTO SI EVINCE LA TUA NECESSITA’ DI APPROVIGGIONAMENTO DELLA STESSA, CIOE’ QUELLA CHE TU CHIAMI CULTURA SENZA EVIDENTEMENTE CONOSCERNE IL SIGNIFICATO.

    • alina

      10 giugno 2012 at 12:14

      obiettività, per il bene della cultura bisognerebbe censurare le persone come te, che con il loro pseudo sapere alimentano i meccanismi corrotti di una società, sempre più fondata sulla mediocrità, che da spazio a voci urlanti come amoroso ecc., e non premia chi dal nulla solo con le sue capacità naturali riesce ad entrare nell’anima delle persone senza diferenze generazionali, questo è il vero talento da premiare e sostenerE !!!!!!!!!FORZA MARCO.

  9. Pascal Ciuffreda

    9 giugno 2012 at 19:47

    Io (autore dell’articolo) non amo Marco Carta, però da 5 anni a questa parte qualche miglioramento l’ha fatto: è oggettiva la cosa. Poi chissà se questi piccoli miglioramenti lo faranno sopravvivere ancora per molto nel feroce mondo della musica.

    • calesse

      9 giugno 2012 at 20:50

      CHE TU NON LO AMASSI LO SI VEDE DA COME HAI TITOLATO L’ARTICOLO.
      CONDIVIDO SUI MIGLIORAMENTI DI CARTA, PER QUANTO RIGUARDA LA SUA SOPRAVIVENZA NEL MONDO DELLA MUSICA CREDO CHE AVRA’ VITA LUNGA VISTO LA TENACIA E L’IMPEGNO CHE CI METTE ,SEMMAI HO DEI DUBBI SULLA SOPRAVVIVENZA DI ALCUNI AUTORI CHE ATTIRANO SUOI PROPRI BLOG DELLE VISITE CON DEGLI ARTICOLI DEGNI DI UN BIMBO DI SCUOLA ELEMENTARE

      • Pascal Ciuffreda

        10 giugno 2012 at 01:12

        Calesse, vorrei qualche lezione di giornalismo da lei. Posso avere questo onore? *__*

        Pascal Ciuffreda

  10. beatrice

    9 giugno 2012 at 21:36

    Signor obbiettività ma lei parla di cultura! o di coltura! serebbe bene che rivedesse ciò che ha scritto,lei fa confusione ….una cosa è la musica e l’altra i carciofi.

    • Pensavo fosse musica...invece era un calesse

      9 giugno 2012 at 22:01

      Ahahahah la bimbominkiacoltura! Non ci resta che piangere dal ridere!

  11. beatrice

    9 giugno 2012 at 22:10

    Quoto e condivido tutto di calesse,complimenti

  12. giusy

    11 giugno 2012 at 12:14

    signor pascal ciuffreda , marco secondo i detrattori doveva durare un anno ne sono passati 5 e ha progetti a medio lungo termine e un pubblico che lo ama e lo stima moltissimo, mentre altri ragazzi usciti dal talent anni dopo, faticano molto più di lui a restare a galla, mi sembra evidente che ha una marcia in più, soprattutto se si considera che su di lui non ci sono stati ne investimenti strabilianti ne una macchina pubblicitaria potente come quella che hanno avuto altri. la signora obbiettività ha detto tante fesserie,marco è un bravissimo interprete e già questo sarebbe un grande merito, ma non è vero che non ha mai collaborato ai testi, ha firmato vorrei tenerti qui la bellezza di 3 anni fa, e tradotto le canzoni di james morrison per riadattarle in italiano e c’è stata una stretta collaborazione tra lui e i suoi autori per avere le nuove canzoni di necessità lunatica, ha una voce bellissma ed è cresciuto tantissimo, l’unico problema che ha riguarda ancora l’emotività che può farlo sbagliare ma chi lo ha sempre seguito dal vivo sa che cosa è in grado di fare, fa dei tour davvero bellissimi, dal vivo ti lascia senza parole, davvero emozionante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Amici

Post Popolari

Scelti per voi

To Top