Gossip e TV
Menu

Marco Bocci e Giulia Michelini a Verissimo: baci nei camerini di Squadra Antimafia

Postato in : Gossip, Scelti per voi, Serie Tv Italiane, Televisione

squadra antimafia rosy abate domenico calcaterra 1024x618 370x261 Marco Bocci e Giulia Michelini a Verissimo: baci nei camerini di Squadra Antimafia immgineMarco Bocci intervistato a quattr’occhi da Silvia Toffanin a Verissimo.

Un sabato pomeriggio speciale per tutti i fan di Squadra Antimafia: Silvia Toffanin ha intervistato a Verissimo Marco Bocci e Giulia Michelini, i protagonisti della fiction più amata di Canale 5. E’ stata un’intervista davvero divertente, piena di particolari interessanti e curiosi sulla vita dei due attori e sulla fiction, che sicuramente non avrà deluso i tanti fan all’ascolto: noi di Gossip e Tv, ovviamente, l’abbiamo seguita per voi, e non sono mancati i colpi di scena. Silvia Toffanin ha accolto per primo nel suo salotto Marco Bocci, e durante questa intervista ci ha fatto scoprire alcune cose davvero interessanti sul bellissimo attore che presta il volto a Calcaterra in Squadra Antimafia: la passione per la recitazione nata quando aveva solo 17 anni, quando è entrato a far parte di una associazione culturale, la decisione di cambiare il cognome perchè la gente non riusciva a ricordare mai correttamente il suo (il suo vero nome è infatti Marco Bocciolini), l’indimenticabile vacanza con sette amici con i quali si frequenta ancora nelle isole greche, subito dopo gli esami di maturità, che ricorda ancora come la vacanza più bella della sua vita. Marco Bocci è “un ragazzo dai mille talenti”: così lo definisce Silvia Toffanin, ricordando che l’attore è anche appassionato di musica e di fotografia. A questo proposito, Marco  rivela che in questo periodo ama soprattutto dedicarsi alla fotografia, alla quale dedica tutto il suo tempo libero: ammette addirittura di avere portato con sè la macchina fotografica negli studi di Verissimo, e di averla lasciata nel camerino. Secondo Marco, il successo di Squadra Antimafia era annunciato fin dall’inizio, per l’importanza e la forza degli argomenti trattati dalla fiction. Ma la vera chiave del successo sta nella passione, nell’amore e nell’impegno che tutto il cast ed i collaboratori mettono nella realizzazione di ogni puntata. Con l’ultima domanda, Silvia Toffanin va alla ricerca dello scoop: partendo da una foto che ritrae Marco mentre abbraccia il piccolo Leonardino sul set di Squadra Antimafia, chiede all’attore se non gli piacerebbe diventare padre. Marco risponde che ovviamente gli piacerebbe moltissimo diventare padre. “Sarà a breve?” chiede Silvia. “Le cose vengono”, risponde Marco.

Giulia Michelini a Verissimo: tra lei e Marco Bocci c’è una grande intesa

Fa il suo ingresso anche Giulia Michelini, bellissima come sempre, e visibilmente emozionata. Tra lei e Marco Bocci c’è una grande intesa, lo sottolinea la stessa conduttrice di Verissimo che dice come la chimica tra i due attori sia chiaramente visibile dall’esterno. E infatti Giulia e Marco scherzano tra loro a volte in un modo incomprensibile per gli altri, si scambiano occhiate di intesa, e in alcuni momenti sembrano quasi ignorare la presenza della Toffanin, del pubblico e delle telecamere. Secondo Marco, lavorare con una attrice che Giulia Michelini spende ovviamente parole molto belle nei confronti di Bocci, che definisce un attore con cui è un piacere lavorare, perchè da molto ai colleghi ed è molto disposto ad ascoltare, oltre ad essere molto bello, simpatico, e (parole sue) “un pazzo”Silvia Toffanin si sofferma un pò sulla vita di Giulia, che pur avendo solo 27 anni è già mamma da quando ne aveva 20: Giulia ammette di aver un pò bruciato le tappe da giovane, e di essere adesso alla ricerca di stabilità e tranquillità. Infine, domanda cruciale, a bruciapelo della Toffanin: “Sei Single?”, chiede alla Michelini. Giulia diventa rossa, guarda Marco e non risponde. Silvia Toffanin si gira verso Marco Bocci, come per rivolgere a lui la stessa domanda: i due attori cominciano a ridere, si scambiano frasi a bassa voce che non si riescono a capire, ed il discorso finisce lì. Poco dopo, però, fa il suo ingresso anche Pietro Valsecchi, il produttore di Squadra Antimafia, che rivela la notizia più scottante: l’idea di far innamorare Calcaterra e Rosy mi è venuta quando ho trovato Giulia Michelini e Marco Bocci che si baciavano nei camerini di Squadra Antimafia. Grandissimo imbarazzo tra i due, che cominciano a ridere nervosamente. Valsecchi incalza i due protagonisti, dicendo che comunque la storia tra i due sarebbe finita da almeno due o tre mesi (ma in quel periodo Marco Bocci era già fidanzato con Emma Marrone), che si è trattato di una storia bellissima ma che la compagna di Marco può dormire sonni tranquilli. “Emma, io sono innocua”, dice la Michelini, mentre Bocci continua a ridere nervosamente, e la Toffanin ha definitivamente perso il controllo della situazione. In chiusura, anticipazioni su qualcosa di davvero grosso che accadrà nelle prossime puntate di Squadra Antimafia: “Ci sarà qualcosa che legherà per sempre Rosy Abate e Calcaterra”, rivela Valsecchi. “Cosa, un figlio?”, insiste la Toffanin. “Qualcosa di simile, ci sei andata molto vicina”, conclude misterioso il produttore.

Marco Bocci e Giulia Michelini: saranno davvero solo amici e colleghi?

Alla fine dell’intervista, siamo rimasti davvero un pò perplessi: forse le affermazioni di Valsecchi volevano solo alimentare un pò di gossip per fare ulteriore pubblicità a Squadra Antimafia, ed appassionare ulteriormente il pubblico. Eppure, l’intesa tra Marco Bocci e Giulia Michelini ci è sembrata davvero tanta, forse troppa per essere semplicemente amici e colleghi. Se proprio devo essere sincera, io al posto di Emma non dormirei sonni tanto tranquilli…

Ti potrebbe interessare:

Commenti : 9

  • Che tra di loro ci sia stato qualcosa, per chi segue SAM da sempre, non è una novità. Basti pensare alla partecipazione a “c’è posta…” dello scorso autunno ed alle frasi sibilline della Michelini.

    Ma da qui a dire che “fossi in Emma non dormirei sonni tranquilli”, ce ne passa.

    Il flirt tra i due è finito da tempo (tant’è che lui, fino a Gennaio, s’è preso e lasciato con la sua ex storica) ed avere un bel rapporto (lavorativo ed affettivo) non equivale ad avere una tresca all’insaputa dei rispettivi partner.

    Giulia è fidanzata da parecchio, Marco dalla scorsa primavera. Quindi, se loro si stimano ed hanno un buon rapporto, non ci vedo nulla di scandaloso.

    Emma stessa lavora fianco a fianco con un suo ex. Eppure non mi pare che se ne stia montando un caso o che Marco “non dorma sonni tranquilli”.

    Sono situazioni e vissuti che appartengono al passato. Fortunatamente, in alcuni casi, si può continuare ad avere un buon rapporto anche con chi è stato, per un periodo, parte (importante) della nostra vita.

  • il flirt tra giulia e marco risale all’epoca di squadra antimafia 4! se volevano stare insieme chi glielo impediva?? è finito quasi un anno fa non 2 o 3 mesi fa! capite sempre fischi per fiaschi o fate finta di capire!

  • Beh invece anche io dico ad Emma di non dormire tranquilla perché c’è troppa intesa tra di loro e si vede molto bene,ora non so se hanno ancora qualche flirt forse no o forse si..Ma qualcosa di speciale tra di loro è rimasto ed è evidente..
    Poi boh non so perché ma ho la sensazione che la storia tra Marco ed Emma non sia mai esistita..poi non so!!

  • Ah Steffi scusa ma anche se Emma lavora con il suo ex non dicono niente perché non c’è proprio intesa tra loro..Mentre tra Bocci e la Michelini c’è qualcosa di speciale basta di fare le Emmine..per carità io non odio Emma però dai Giulia e Marco sono Giulia e Marco e qualcosa di non dimenticato c’è ancora..

  • Ma che ne sai te Mara lo saprà meglio Valsecchi no? Boh a volte parlate a vanvera..

  • Giulia e Marco belli giovani e bravi in Squadra Antimafia mi piacciono moltissimo

    • Una coppia che buca lo schermo…..

    • Una coppia che buca lo schermo….. bravissimi e tanto feeling tra loro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>