Connect with us

Scelti per voi

Mara Maionchi e il tumore al seno: la sua storia

Maionchi-MaraMara Maionchi a Verissimo: la sua malattia.

Domani, sabato 31 gennaio, Mara Maionchi sarà una delle ospiti presenti a Verissimo. Un’intervista toccante ed importante quella che rilascerà ai microfoni di Silvia Toffanin. La produttrice discografica, infatti, si occuperà del delicato tema della prevenzione. Ha deciso di raccontare la sua esperienza e della sua malattia, un tumore al seno, per far capire alle persone, soprattutto ai più giovani, quanto sia importante prevenire. La paura è tanta, come Mara Maionchi racconta: E’ la prima volta che provo una paura così grande. Ma passerà e me la dimenticherò. Io spero che me la cavo”, ma nonostante questo il sorriso è sempre presente sul suo volto. A Verissimo, Mara Maionchi ha parlato della sua malattia e, soprattutto, di come la sta affrontando. È sufficiente pensare che, dopo l’operazione del 7 gennaio, non ha fatto passare altro che tre giorni per poi tornare subito al lavoro ed evitare di pensare al suo problema.

Mara Maionchi e il tumore al seno: la sua storia a Verissimo.

Mara Maionchi racconta, a Verissimo, di come è venuta a conoscenza della sua malattia, tramite una visita di controllo di routine: “Facendo un esame di controllo il mio medico ha riscontrato che c’era qualcosa sia nel seno destro sia in quello sinistro”. Racconta le difficoltà vissute da quel momento in cui il mondo le è caduto addosso e tutte le sue certezze sono diventate instabili: “Il primo momento, quando te lo dicono, è veramente difficile. Il pensiero diventa quasi ossessivo. Poi, quando inizi a frequentare le persone che conoscono il problema, soprattutto i medici e gli infermieri, capisci che ci sono spesso alte probabilità di guarigione”. I suoi tumori erano maligni, ma i linfonodi erano liberi, quindi adesso dovrà aspettare gli esami definitivi e poi iniziare un periodo di radioterapia, come si usa fare in queste situazioni. Da parte nostra facciamo un grande in bocca al lupo a Mara Maionchi per questa sua battaglia, sicuri che ne uscirà vincitrice.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top