Connect with us

Televisione

L’Onore e il Rispetto 4, anticipazioni seconda puntata: Tonio si costituisce

onore-e-rispetto-4-anticipazioniL’Onore e il Rispetto 4: anticipazioni seconda puntata

È stata una delle fiction più attese dai telespettatori che hanno dovuto aspettare ben tre anni: stiamo parlando de L’Onore e il Rispetto, la famosa serie televisiva che vede protagonista le vicende mafiose di Tonio Fortebracci, interpretato da Gabriel Garko. La fiction è tornata in onda questa sera con la prima puntata della quarta stagione: la trama ruota ancora attorno al rapporto di odio e amore di Tonio e Carmela (Laura Torrisi), la voglia di vendetta e l’intento di proteggere Antonia, la figlia che Tonio ha avuto da Melina (Cosima Coppola), deceduta nella terza stagione. Questa quarta stagione si prospetta interessante con l’ingresso di nuovi personaggi e tematiche attuali, tra cui anche l’omosessualità.

L’Onore e il Rispetto 4, anticipazioni: Tonio si consegna alla polizia

Stiamo per darvi alcune anticipazioni sulla seconda puntata della quarta stagione de L’Onore e il Rispetto, quindi se non volete rovinarvi la sorpresa non proseguite la lettura dell’articolo. Nel secondo appuntamento con L’Onore e il Rispetto 4 Tonio decide di costituirsi. Un agente infiltrato riesce a dare la notizia al commissario Rolla (Francesco Testi) che non è del tutto convinto dell’onestà di Tonio. Il commissario, infatti, capisce che il vero scopo di Fortebracci è quello di eliminare Paride De Nicola (Federico Galante). Rolla, intuendo che il suo testimone è in pericolo, ordina ai suoi agenti di farlo uscire di galera e di nasconderlo in un posto segreto e sicuro. Dante Giordano (Massimo Venturiello) invia i killer affinché uccidano Paride, ma non riescono a trovarlo. A questo punto decidono di rapire Glen, in quanto punto debole di Paride. La ragazza, infatti, è una studentessa americana che Paride ama alla follia. Nel frattempo Carmela, che si trova negli Stati Uniti, decide di risparmiare la vita a Lee (Christopher Leoni) in cambio di un favore: Lee, infatti, deve mentire alle cosche americane sostenendo che il boss Tom Di Maggio sia stato ucciso da Jennifer (Giulia Rebel) a seguito di un ordine di Tonio. Il piano di Carmela va a buon fine e la donna propone a Don Li Causi (Burt Young), il mafioso più potente di New York, di condurre lei la vendetta di Tonio e di essere a capo della trattativa di recupero della droga. Questo segnerà l’ascesa della donna nella mafia. Intanto Tonio, non sapendo dei piani di Carmela, va avanti con il suo intento di salvare la figlia Antonia e di comprarsi finalmente la libertà. Fortebracci, quindi, si costituisce al commissario Rolla. Il giorno del processo a Paride viene consegnata una busta che contiene una ciocca di capelli della sua innamorata. De Nicola capisce l’avvertimento mafioso e terrorizzato all’idea di perdere la sua amata e di essere ucciso, decide di ritrattare la sua testimonianza. Alla fine il processo viene annullato e Tonio riesce ad essere ufficialmente libero. Il commissario Rolla non accetta la beffa subita e, arrabbiato per l’annullamento del processo, crede che Daria (Daria Baykalova) sia complice della mafia. La ragazza, infatti, ha consegnato la busta a Paride. Rolla si mette quindi alla ricerca di prove contro di lei per poterla arrestare. Daria, totalmente innocente, non riesce a capire come possa essere stata accusata di un crimine del genere ed è sempre più disperata. Tonio ripensa a ciò che ha fatto, si rende conto di aver rovinato la vita di Daria e decide di offrirle aiuto dandole soldi e lavoro. La donna, però, rifiuta.

 

L’Onore e il Rispetto 4, Venerdì la seconda puntata

Nuovi intrighi, nuovi personaggi e sempre più voglia di potere e vendetta: la seconda imperdibile puntata della quarta stagione de L’Onore e il Rispetto vi aspetta Venerdì 4 Settembre in prima serata su Canale 5.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top