Connect with us

Televisione

L’Isola come Sanremo: i nastri arcobaleno di Patricia Contreras

isola-dei-famosi-patricia-gloriaIsola dei Famosi: Patricia Gloria Contreras sventola i nastri

Durante la prima puntata dell’Isola dei Famosi 2016, c’è stato un avvenimento, che, in qualche modo, ha ricordato il Festival di Sanremo appena terminato. Nell’edizione 2016 del Festival di Sanremo, infatti, prima Noemi e poi molti altri cantanti hanno deciso di esibirsi con dei nastri colorati  in nome dell’amore uguale per tutti. Ebbene, questa tendenza ha coinvolto anche Mediaset e, in particolare, l’Isola dei Famosi. Infatti, Patricia Gloria Contreras, la protagonista della serie The Lady, ha deciso proprio di sventolare i nastri arcobaleno. Come è stato mostrato questa sera all’Isola dei Famosi, Patricia fa parte dei sei naufraghi “in prova” -come sono stati chiamati dalla conduttrice Alessia Marcuzzi– che vivranno in un’isola diversa rispetto a quella degli altri naufraghi. Ebbene, mentre Patricia Gloria Contreras si privava dei vestiti, dietro il paravento divenuto famoso già nella scorsa edizione dell‘Isola dei Famosi, la ragazza ha improvvisamente sventolato dei nastri colorati. “Voglio celebrare l’amore” ha detto Patricia.

Patricia e i nastri colorati: sorpresa all’Isola dei Famosi

La conduttrice dell’Isola dei Famosi Alessia Marcuzzi è sembrata stupida dall’inaspettato gesto di Patricia Contreras e si è complimentata con la concorrente per l’iniziativa. Contemporaneamente, nello studio dell’Isola dei Famosi è scoppiato un applauso tra il pubblico. “L’arcobaleno!” ha esclamato la Marcuzzi dopo aver visto i nastri sventolati da Patricia, e poi “L’avevi nascosto“. Infatti nessuno aveva notato i nastri posseduti dalla protagonista di The Lady prima che lei li mostrasse a tutto il pubblico. Ebbene, dopo Sanremo, il simbolo dei nastri arcobaleno ha coinvolto un altro programma seguitissimo come l’Isola dei Famosi. Il messaggio che questi trasmettono è ormai chiaro a tutti: una lotta contro le discriminazioni e un simbolo dell’amore universale, uguale per tutti.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top