Connect with us

News

Lil Peep è morto a 21 anni dopo un messaggio shock: la storia del rapper

è morto il rapper 21enne lil peepChi era il rapper Lil Peppe di 21 anni? Com’è morto?

E’ morto Lil Peep, rapper molto amato in tutto il mondo. Il suo nome di battesimo è Gustav Ahr, ma era noto a tutti proprio come Lil Peep. A dare la notizia sulla sua morte ci ha pensato Billboard. Non sono ancora note le cause che hanno portato il rapper di 21 anni al decesso, ma il Daily Mail ipotizza un’overdose. Infatti, qualche ora prima di morire, il giovane aveva condiviso una particolare frase sul suo account Instagram. Il rapper parlava proprio della sua morte e subito dopo è accaduto il peggio. Si pensa, pertanto, ad un’overdose di droga. Il suo decesso è riuscito a sconvolgere il mondo della musica, soprattutto nell’ambiente di New York. Da qui arrivano i primi messaggi di cordoglio per Lil. Il cantante è sempre stato descritto come un Soundcloud rapper. Spesso veniva definito come il Kurt Cobain del rap. La sua musica era ritenuta melodica e caratterizzata da introspezione, con riferimento al post-rock. Le sue parole, spesso, si incentravano su argomenti come il rimpianto, l’uso di sostanze stupefacenti e il suicidio. Ricordiamo, inoltre, che proprio lo scorso agosto, il rapper aveva fatto coming out, ammettendo di amare sia le donne che gli uomini.

Le ultime parole shock di Lil Peep su Instagram prima di morire

Lil Peep è morto, ma prima ancora di perdere la vita ha lanciato un messaggio a tutto il mondo. Sono proprio le sue ultime parole a sconvolgere tutti. Su Instagram, il rapper scriveva: “Quando morirà mi amerete”. Questa frase ha portato molti a pensare che il giovane fosse consapevole del fatto che stava per perdere la vita. Pertanto, si pensa ad un’overdose da droga. Il mondo della musica è sconvolto. A dire la sua ci ha pensato Dj Marshmello. Quest’ultimo ha scritto nelle ultime ore: “Non ci posso credere, la scorsa settimana stavamo parlando di fare una canzone insieme e ora non ci sei più”.

Muore Gustav Ahr: il rapper 21enne lascia nel dolore parenti e amici

Tanto è il dolore che ha causato la morte di Gustav Ahr, che ha lasciato i suoi cari nella disperazione. Ancora una volta, un giovane, di soli 21 anni, perde la vita nel mondo dello spettacolo. Tanti sono i messaggi di cordoglio per il rapper newyorkese, il quale aveva pubblicato l’album Come over when you’re sober (part one), lo scorso settembre.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top