Connect with us

Cinema

Leone nel basilico: trama del nuovo film con Ida Di Benedetto

Leone-Nel-BasilicoIda Di Benedetto nel nuovo film di Leone Pompucci, Leone nel basilico

Esce oggi 10 Dicembre il film Leone nel basilico per la regia di Leone Pompucci con Ida Di Benedetto nel ruolo di una signora di mezza età che non vuole restare in casa di cura, che non accetta la vecchiaia e che metterà da parte il suo orgoglio, il suo odio, il suo snobismo quando incontrerà la prostituta Giulietta e il suo bambino. Come Maria Celeste riuscirà ad accudire il piccolo di Giulietta?

Leone nel basilico guarda al cinema dei grandi maestri con aria nostalgica

E’ un film quello di Leone Pompucci che guarda e strizza l’occhio a film della grande tradizione italiana, da Il sorpasso passando per Fellini, come una sorta di omaggio che però a tratti manca di quel quid essenziale per incantare lo spettatore. A tenere insieme la grande capacità di recitare ed espressività di Ida Di Benedetto, il collante che si antepone tra questo limbo di presente e futuro del cinema italiano, che sembra leggersi in metafora, non voglia finire in casa di cura, ma che per quanto si ostini e si auto-celebri, non riesce almeno in questo momento a tornare ai fasti dell’età dell’oro (gli anni Sessanta, Settanta).

Ida Di Benedetto: un’attrice unica e di cui abbiamo bisogno

E’ la protagonista fondamentale di Leone nel basilico, è una delle attrici di cui abbiamo bisogno e avremo sempre bisogno, perché il suo lavoro ha alla base quella grande espressività, magnetismo che soltanto gli attori più bravi e nati per fare gli attori, specialmente se provenienti dal teatro, hanno. E’ immensa, unica, nel ruolo di una donna in limbo tra ciò che è stato, è oggi,  e quello che sarà domani. Rappresenta ad un livello metaforico e più alto la situazione di un cinema che vive di grandiosi passati ma che deve necessariamente fare i conti come arte esso stesso, con quanto pùo attingere e proporre nel presente.

Di seguito il trailer del film Leone nel basilico:

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top