Gossip e TV

Le Tre Rose di Eva: riassunto 10° puntata del 06 giugno 2012

Postato in : Fiction e Serie Tv, Serie Tv Italiane

le tre rose di eva fiction cast11 300x166 Le Tre Rose di Eva: riassunto 10° puntata del 06 giugno 2012 immgineNel riassunto della decima puntata della fiction “Le tre rose di Eva“, andata in onda ieri sera, 06 giugno 2012, Eva Taviani (Barbara De Rossi) è morta ed Edoardo Monforte (Luca Capuano) ha in mano i documenti “schiaccianti” del padre Luca, per incastrare Ruggero Camerana (Luca Ward) e soci. Alessandro (Roberto Farnesi) è deluso per l’appuntamento saltato con Eva, mentre la polizia avverte le sorelle Taviani in merito alla morte della madre. Aurora (Anna Safroncik) è sotto shock e non si capacita del perché sia successa una tragedia simile, anche se pretende la verità e sapere chi l’ha uccisa. In seguito, Alessandro spiega ad Aurora il motivo del suo allontanamento da lei, che era tutto un piano della madre per proteggerla. La ragazza gli risponde che ha bisogno di stare sola, mentre le forze dell’ordine rintracciano un sms che Eva aveva mandato ad Alessandro poco prima di morire. Intanto, Ruggero telefona all’avvocato Alfredo Scilla (Alfredo Pea), mettendolo al corrente della morte di Eva, e del fatto che ora è terrorizzato da “qualcuno” che sa di loro, dell’organizzazione segreta e di tutti i loro loschi affari. Alessandro viene condotto in commissariato, dal momento che rischia il carcere, a causa del fratello Edoardo, impossessatosi brevemente del suo cellulare per incastrare anche lui. Successivamente, la polizia fa presente ad Aurora, che Alessandro potrebbe essere l’assassino di Eva, e la giovane stenta a crederci.

Livia Monforte (Fiorenza Marchegiani) ha capito che il vero colpevole è il figlio Edoardo, e gli intima di tenere nascoste le carte che compromettono Ruggero e i suoi “compari“. Nel frattempo, Aurora non sa se aver fiducia di Alessandro oppure no, ma alla fine l’uomo viene arrestato. Il problema però, è che Alessandro non accetta di essere rinchiuso in prigione, e decide così di scappare. In seguito, l’uomo va da Aurora, proclamandole ancora la sua innocenza, ma la ragazza è titubante, non sa cosa pensare. Braccato dal brigadiere Antonio Mancini (Giulio Pampiglioni) e da altri suoi colleghi, Alessandro fugge con la moto del fratello Riccardo (Kaspar Capparoni). Intanto, Ruggero pensa che quel “qualcuno” che desidera rovinarlo sia Alessandro, e medita di ucciderlo, ma non è di lui che si deve preoccupare bensì di Edoardo, che non perde occasione per ricattarlo. Durante la fuga, Alessandro ha un incidente e viene soccorso da un campeggiatore, che lo medica e lo nasconde dalla polizia. I soci di Ruggero temono per la loro incolumità, perché Alessandro è una mina vagante, ma Camerana è tranquillo, visto che non è Alessandro colui che può “affossarli” ma Edoardo. Quest’ultimo, nel frattempo, cerca di riconquistare Aurora ma senza risultato. Successivamente, Alessandro si rimette in contatto con Aurora, supplicandolo di aiutarlo, ma lei lo “tradisce” credendolo colpevole.

Più tardi, le Taviani ricevono tramite posta un cd, dove Eva le saluta dicendo loro che le ama, e che Tessa (Giorgia Wurth) deve stare attenta a Ruggero, perché è un essere spregevole e molto pericoloso. La giovane lo sapeva già, e progetta di vendicarsi di lui. Infine, scopriamo che Aurora non ha tradito l’amore della sua vita. La ragazza è riuscita a depistare i carabinieri, trascorrendo in seguito con Alessandro, un lungo momento di passione travolgente all’interno di una tenda da campeggio. Alla prossima settimana, mercoledì 13 giugno 2012, ore 21.20Canale 5, per la penultima puntata della fiction “Le tre rose di Eva“.

Ti potrebbe interessare:

Commenti : 4

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>