Connect with us

Le Iene

Le Iene, Testimoni di Geova: continua l’indagine sull’ostragismo

le iene-testimoni-di-geovaLuigi Pelazza continua l’indagine sull’ostragismo dei Testimoni di Geova

Il servizio della settimana scorsa ha innescato una grande polemica, l’intervista ad alcuni disassociati dei Tdg e la loro testimonianza in televisione ha dato inizio ad accesissimi scambi di opinione tra gli ex testimoni e chi invece difende la propria religione. Il profilo Facebook della Iena Luigi Pelazza è stato ovviamente innondato di commenti da parte di chi dice di aver perso l’amore della propria famiglia dopo avere lasciato la religione e chi invece difende i Tdg. Questa settimana il servizio delle Iene è iniziato con l’intervista di due ragazza ancora appartenenti ai Tdg, le ragazze vorrebbero uscire ma non trovano il coraggio di affrontare l’ostragismo dei propri familiari. Sempre le ragazze raccontano della scuola teocratica, una scuola che secondo loro insegnerebbe a trattare con le persone ed a convincere quelle più deboli ad entrare a fare parte della religione. Le ragazze intervistate raccontano anche di come venga proibito ai bambini di giocare con i non appartenenti ai Tdg, viene anche mostrato un filmato di un cartone animato che “spiega” come siano pericolosi alcuni giocattoli.

Marcella e l’ostragismo della sua famiglia

La seconda intervista è a Marcella, una signora che racconta di essere stata allontanata dai Testimoni di Geova 12 anni fa e di avere perso da quel momento l’affetto della sua famiglia. Con una telecamera nascosta, Marcella è andata a fare visita ai suoi genitori ed ha cercato di farli parlare sulla questione. La madre di Marcella è stata molto chiara: “tu sei andata contro Geova, io non voglio la maledizione di Geova – la mamma aggiunge – Tu hai lasciato Geova, a me non mi appartieni più“, anche il padre senza molti giri di parole ha chiamato in causa il regolamento: “la prassi è quella, le riviste parlano chiaro“. Nel filmato fatto a casa dei genitori di Marcella è stato dunque confermato quanto raccontato dalla donna sull’ostragismo da parte dei suoi familiari.

L’intervista di Pelazza al Responsabile Inf. Pubblica Testimoni di Geova

Inizialmente il responsabile chiede a Pelazza di inviare una mail con tutte le sue domande da sottoporre alla dirigenza. Luigi Pelazza insiste con una frase ricavata dalle scritture degli stessi Testimoni di Geova: “La Bibbia ci esorta a non stare in compagnia a chi è stato espulso dalla congregazione”. A questo punto il responsabile conferma in pratica i due servizi del Le Iene, il consiglio è quello di non mangiare neanche con chi si allontana dalla religione e di non fare trasfusioni di sangue, poi ognuno è libero di fare come crede. A fine intervista Pelazza chiede al responsabile di vedere i filmati delle testimonianze dei fuoriusciti ma lui si rifiuta. Per rivedere l’intero servizio de Le Iene andate qui.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Le Iene

Post Popolari

Scelti per voi

To Top