Connect with us

Le Iene

Le Iene, Stefano Corti e Alessandro Onnis aggrediti: le due versioni

Le-Iene-Stefano-AlessandroLe Iene: Stefano Corti e Alessandro Onnis finiscono in ospedale

Un altro spiacevole imprevisto per lo staff de Le Iene, il programma di successo di Italia Uno. Questa volta a rimetterci sono stata la coppia di inviati formata da Stefano Corti e Alessandro Onnis, conosciuti tra l’altro anche per la vittoria dello scorso anno a Pechino Express. A diramare la notizia i profili social del programma, che scrive quanto segue: “Le nostre Iene Stefano Corti e Alessandro Onnis oggi pomeriggio sono andati in Spagna per provare a consegnare al pilota di Motogp Marc Marquez la “Coppa di Minc**a”, uno speciale premio ideato per celebrare le “gesta” del campione spagnolo. Ma le cose non sono andate come i due si aspettavano”.

Le Iene: aggrediti Stefano Corti e Alessandro Onnis

“Siamo arrivati nei pressi dell’abitazione dei genitori del pilota dove abbiamo incontrato Marc Marquez, suo padre, suo fratello e un loro amico. Quando abbiamo provato a consegnare la nostra coppa siamo stati aggrediti e nella colluttazione hanno rotto la telecamera e sottratto le schede video. Probabilmente volevano una coppa più grossa. Stefano ed Alessandro ora sono in ospedale dove si stanno facendo medicare le lesioni riportate” si continua a leggere nel comunicato social condiviso dalla redazione de Le Iene e anche dai profili di Stefano e Alessandro. Per il momento su Instagram Corti ha invece scritto semplicemente a tutti i fan: “Ecco perché oggi non vi abbiamo detto dove stavamo andando”, riferendosi ad un selfie con l’amico e collega condiviso dall’aeroporto qualche ora prima.

Le Iene aggredite: la replica di Marc Marquez

La replica di Marquez non si è fatta attendere, di seguito il comunicato stampa diramato dal personale del pilota: “Un gruppo di persone è arrivato alla casa del pilota e ha rivolto una serie di insulti, con determinate azioni umilianti e ridicole verso il pilota e arrivando anche a spingere e aggredire i suoi parenti più stretti. Data la gravità dell’azione, questi atti sono stati denunciati e seguiranno il normale svolgimento di un procedimento penale nei confronti di tali persone. Il rappresentante del pilota, Emilio Alzamora, date le circostanze, riportando i fatti chiede ‘le azioni di questo tipo non si ripetano oltre al meritato rispetto sia a Marc e alla sua famiglia”. 

Le Iene rispondo con un comunicato stampa

Ormai la situazione passa completamente in mano agli Avvocati, ecco il comunicato de Le Iene:

le-iene-comunicato-stampa

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Le Iene

Post Popolari

Scelti per voi

To Top