Connect with us

Le Iene

Le Iene, Nadia Toffa e il fenomeno delle sale giochi per bambini

Nadia-ToffaLe Iene, Nadia Toffa e il servizio sulle sale giochi per bambini

Un nuovo servizio de Le Iene è pronto a far riflettere l’opinione pubblica. Dopo l’inchiesta sul pomodoro cinese utilizzato per pelati che vengono spacciati per italiani, l’inviata Nadia Toffa ha ora indagato su un fenomeno inquietante che riguarda i più piccoli. Si tratta delle sale giochi per bambini, che proliferano in Italia, soprattutto nei centri commerciali, e sono attrezzate di macchinette simili alle slot machine, roulette e ruote della fortuna. Invece dei soldi, come nelle vere slot machine, a queste speciali aggeggi per bambini si vincono dei ticket che danno in cambio dei regali.

Nadia Toffa de Le Iene indaga sul gioco d’azzardo in Italia

Le Iene hanno quindi intrapreso un viaggio nel mondo del gioco d’azzardo, purtroppo ancora poco conosciuto in Italia. Nadia Toffa, nello specifico, ha intervistato un ex giocatore patologico e due psicologi esperti in malattie legate al gioco, che spiegano, tra le altre cose, i rischi che corrono i bambini che giocano alle ticket redemption e sottolineano come i meccanismi che scattano in un giocatore adulto, stimolandolo a giocare più, siano simili a quelli che possono nascere nei bambini. Inoltre, pare che non sia tanto difficile per i minori entrare in un vero e proprio casinò.

Bambini e gioco d’azzardo: Le Iene indagano

Il servizio di Nadia Toffa (tra l’altro pronta a debuttare con un programma tutto suo, Open Space) indaga su un fenomeno che non riguarda solo le sale giochi per bambini. Qualche mese fa gli esperti hanno invitato i genitori a stare attenti anche ai giochi che vengono scaricati su tablet e cellulari: le slot machine virtuali, seppur senza soldi, possono indurre i piccoli giocatori alla dipendenza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Le Iene

Post Popolari

Scelti per voi

To Top