Connect with us

Musica

Laura Pausini, mamma generosa non solo con Paola

laura-pausini-cantanteLAURA PAUSINI MAMMA DI PAOLA – Laura Pausini è diventata mamma di Paola da due mesi e mezzo e dall’8 febbraio, giorno in cui Paola Carta è nata, non ha occhi che per lei. Laura Pausini per prendersi cura della sua bambina si è allontanata dalle scene già da agosto per godersi una gravidanza il più tranquilla possibile e, anche ora che Paola è nata, si tiene lontano da studi televisivi e set fotografici. Gli unici scatti rubati a mamma Laura Pausini in questi ultimi mesi son quelli in cui la cantante si gode le passeggiate con la sua bambina nella carrozzina, come una qualsiasi mamma innamorata della sua bimba. Laura Pausini in tutta la sua carriera si è sempre dimostrata con i fatti attenta e generosa verso molti problemi sociali, come scordarsi tutto quello che ha fatto con Amiche per l’Abruzzo dopo il terremoto che ha devastato L’Aquila? Il primo giugno Paola avrà quasi quattro mesi e Laura Pausini si separerà da lei per una causa nobilissima:raccogliere fondi per la campagna di Chime for Change. Laura Pausini sarà l’unica artista italiana a calcare questo palco a Londra fra poco più di un mese.

LAURA PAUSINI AL CHIME FOR CHANGE – Laura Pausini ha sempre creduto nelle capacità delle donne e nella loro forza di fare gruppo per una giusta causa, ma ora che è diventata mamma e per di più di una bambina questa sensibilità se possibile si è acuita ancora di più. Laura Pausini aveva infatti aderito all’iniziativa con entusiasmo fin dall’inizio, dichiarando: “Sono una donna e da sempre credo nella forza delle donne e nelle nostre infinite possibilità. Far parte di un progetto come Chime for Change per me è un onore e un’occasione per far sentire la mia voce insieme a quella di grandi artisti internazionali.” Laura Pausini aveva anche voluto sottolineare che da quando è diventata mamma di Paola “sento ancora di più la responsabilità di fare qualcosa di concreto per le generazioni future”. Tutto il ricavato del Concerto che si terrà a Londra il 1° giugno sarà devoluto ai progetti di questa fondazione ed in particolare per sostenere l’istruzione e le cure sanitarie di bambine e donne in quelle parti del mondo dove nascere femmina fa la differenza.

CHIME FOR CHANGE, 1° GIUGNO A LONDRA – Come vi abbiamo già detto Laura Pausini sarà l’unica artista italiana che calcherà il palco di Londra il 1° giugno. Laura Pausini sarà però in compagnia di un’altra neo mamma e che è il direttore artistico dell’evento oltre che cofondatrice dell’associazione: Beyoncé è la mamma di Ivy Blue, che ha un mese e un giorno in più della piccola Paola. Gli altri artisti che canteranno con Laura Pausini saranno Ellie Goulding, Florence + The Machine, Haim, Iggy Azalea, John Legend, Rita Ora e Timbaland. Come fan di Laura Pausini non possiamo che auspicare che questo concerto segni il ritorno di una delle più amate tra le cantanti italiane in tutto il mondo!

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top