Connect with us

Gossip

Laura Chiatti e Marco Bocci: tre parole d’ordine per non litigare

Laura-ChiattiLaura Chiatti e Marco Bocci: un feeling totale

Non manca davvero nulla, nell’unione tra Laura Chiatti e Marco Bocci. La coppia, infatti, sembra vivere in una perenne luna di miele fatta di complicità, amore e accordo più totale. Laura, felicissima di aver trovato una felicità a lungo inseguita, ha scelto il settimanale Grazia per raccontare questa sua storia d’amore perfetta con uno degli uomini più desiderati del piccolo schermo italiano. Le fan di Marco, però, hanno ormai smesso di sperare da un po’: tra la Chiatti e il marito le cose vanno davvero a gonfie vele, per svariati motivi. E’ proprio Laura, a riguardo, a fare una rivelazione forse inaspettata: “Tra noi si è creata, da subito, un’alchimia pazzesca. Il segreto per far durare un amore “per sempre”, però, ce l’ha rivelato un sacerdote che ci ha preparati per il matrimonio. Consiste in tre parole: scusa, permesso, grazie. Un amore va coltivato e il reciproco rispetto è fondamentale”.

Laura Chiatti e Marco Bocci: i segreti del loro amore

L’amore tra Laura Chiatti e Marco Bocci, insomma, sin da subito è ben presto sfociato in un progetto ben più stabile e duraturo: “Poche settimane dopo il primo incontro abbiamo fatto le carte per sposarci. Non ero incinta, sia chiaro, ma avevamo capito di essere fatti l’uno per l’altra. Io, sempre attratta dai tipi diversi da me, per la prima volta mi sono innamorata di un uomo che mi somiglia come una goccia d’acqua”. E’ parlando nello specifico del marito, però, che Laura fa capire ancor più quanto sia profondo e radicato il suo sentimento: “Marco è semplice, solare, divertente. Mi ama come sono e non mi chiede di cambiare. E poi, cosa che non guasta, è umbro come me e condivide il mio concetto di famiglia. Io gelosa? Se lo fossi davvero sarei morta dopo due giorni di fidanzamento”.

Laura Chiatti, Marco Bocci e la scelta del nome Enea

Laura Chiatti, infine, ha regalato ai numerosi fan della coppia una curiosità inerente la scelta del nome del loro figlioletto: “Quando ero incinta mio marito era convinto che aspettassi un maschio. E’ scattata una sorta di scommessa: gli ho detto che, nel caso avesse vinto, gli avrei fatto scegliere il nome. E lui ha pensato ad Enea. Suonava bene. Fosse stato per me avrei fatto una scelta più spericolata. Mi sarei indirizzata, forse, su Christopher, Noah o Lupo”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top