Connect with us

Gossip

Lapo Elkann e lo scandalo di New York: caduta l’accusa di finto sequestro

lapo-elkann-640x480Lapo Elkann, dopo lo scandalo il sollievo: caduta l’accusa di finto rapimento

La quiete dopo la tempesta. Potremmo definire così le ore che sta vivendo Lapo Elkann, coinvolto lo scorso novembre in una torbida vicenda a New York in cui ha finto un sequestro per ottenere denaro dalla sua famiglia: adesso arriva la notizia che i Pubblici Ministeri della Grande Mela hanno deciso di archiviare l’accusa di simulato rapimento contro il rampollo di casa Agnelli. L’ufficio della Procura Distrettuale ha dichiarato che il caso verrà chiuso senza fornire al momento ulteriori dettagli. Visto lo sviluppo del procedimento, Elkann non si è dovuto presentare in tribunale a Manhattan dove si è celebrata l’udienza. Lapo, tramite il suo avvocato, a seguito dell’archiviazione delle accuse a lui rivolte, ha fatto sapere di essere “sollevato e felice” per l’esito della vicenda.

Lapo Elkann, felice per l’archiviazione dell’accusa

L’avvocato difensore di Lapo Elkann, a seguito della caduta delle accuse rivolte al suo cliente, ha comunicato che il suo ufficio ha condotto un’inchiesta e ha presentato le sue conclusioni alla Procura Distrettuale di New York, la quale ha determinato che la vicenda non costituiva reato. L’erede di casa Agnelli, lo scorso novembre, fu protagonista di una brutta vicenda di cronaca: arrivato nella metropoli americana il giorno della festa del Ringraziamento, prese un appartamento sulla 28esima strada, nella parte sud dell’isola di Manhattan. Qui iniziò un party a base di stupefacenti insieme ad un accompagnatore. Poi i soldi finirono e così, secondo le ricostruzioni dei media, per ottenere denaro dalla sua famiglia, finse il suo rapimento.

Lapo Elkann, prima uscita pubblica dopo lo scandalo

Recentemente Lapo è tornato a farsi vedere in pubblico in occasione del funerale dell’amica Franca Sozzani, storico direttore di Vogue Italia, celebrato a Portofino lo scorso 24 dicembre 2016, a distanza di circa un mese dal finto sequestro di cui è stato accusato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top