Connect with us

Gossip

La Russa chiede le scuse di Amendola dopo i fischi

Il 1 novembre al Roma Film Fest, il Ministro della Difesa Ignazio La Russa era stato fischiato e contestato. Secondo il Ministro ad alzare il volume della contestazione è stato il protagonista de I Cesaroni, l’attore Claudio Amendola.

La Russa non ha digerito il comportamento di Amendola: “O Amendola chiede scusa, o smentisce“. Evidentemente il fatto che Amendola lavori in qualche modo per il Presidente del Consiglio ha peggiorato le situazione: “Ho visto anche le immagini e ho ascoltato testimonianze dirette: chissà se quelli che aizzava all’insulto, divenuto ormai per i nostri oppositori un obbligo, sono a conoscenza di quanto guadagna Amendola per ogni apparizione su Mediaset. Soldi di Berlusconi, naturalmente

Naturalmente tutti sappiamo che Amendola non guadagna 1200 euro al mese ma si presume sia molto ricco. Proprio per questa consapevolezza i cittdadini che lo hanno visto fischiare lo hanno ammirato, lui che potrebbe far finta di niente e vivere nella ricchezza si schiera dalla parte del popolo.

Se l’attore ha insultato o commesso altri reati è giusto che venga querelato, di sicuro non è obbligato a condividere le idee politiche del suo “datore” di lavoro, se fosse così non saremmo più un paese democratico ma vincerebbe le elezioni chi ha più dipendenti!

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top