Connect with us

Televisione

La Prova del Cuoco, 28 marzo 2013: Clamorosa gaffe in cucina. Antonella Clerici conosce Margherita

antonella-clerici-la-prova-del-cuoco-gaffeLA PROVA DEL CUOCO:  ANTONELLA CLERICI CONOSCE MARGHERITA – É giovedì nella cucina de La Prova del Cuoco e, come di consueto, Antonella Clerici senza perdere troppo tempo dà il via alla rubrica “Il Campanile“. Questa volta a sfidare i campioni in carica del Trentino, intervengono due signore del Lazio. I concorrenti del Trentino propongono uno “Strudel di verdure e rosticiata di capretto e patate“. Le sfidanti rispondono invece con “Fagottini alla carbonara. Bocconcini di agnello in crosta di pane con carciofi e quenelles di patate“. Antonella Clerici non perde occasione per chiedere notizie della sua mucca adottiva della Valsugana. I concorrenti del Trentino, che hanno provveduto a portare a termine la documentazione per l’adozione, hanno consegnato alla conduttrice la carta d’identità di Margherita e hanno poi mostrato alcune foto. La Clerici è molto felice ed orgogliosa di aver finalmente conosciuto la sua mucca Margherita. Ora lei sarà la nuova mascotte de La Prova del Cuoco. La Clerici non sta più nella pelle e non vede l’ora di correre a casa a mostrare tutto il materiale alla sua bimba Maelle. La gara poi prosegue a colpi di ricette e, al termine, si aggiudica nuovamente la vittoria il Trentino che tornerà giovedì 4 aprile nella cucina de La Prova del Cuoco per proporre una nuova ricetta.

LA PROVA DEL CUOCO: LE RICETTEAndrea Ribaldone ha proposto gli “Agnolotti alla monferrina“. Il cuoco, mentre ha spiegato i passaggi della ricetta, ha svelato qualche segreto da chef. Il primo consiglio è: per avere  un ripieno più morbido aggiungere il riso. Il secondo invece è: utilizzare il burro chiarificato che è indicato per chi ha problemi di intolleranze alimentari.

Ingredienti: 150g di collo di maiale, 150g di collo di vitellone, salvia, 100g di burro chiarificato, mezzo bicchiere di vino, 50g di grana, 1 coscia di coniglio, 100g di riso, 50g di spinaci. Per la pasta all’uovo: mezzo chilo di farina, 5 uova.

Preparazione: Brasare in una pentole le tre carni con burro e vino e cuocere per due ore. A fine cottura aggiungere gli spinaci e il riso bollito. Frullare il tutto e aggiungere il grana. Impastare la farina con le uova. Stendere poi la pasta con la macchina al fine di ottenere delle sfoglie molto sottili. Farcire gli agnolotti e chiuderli con un pizzicotto. Scaldare il burro chiarificato con la salvia. Cuocere gli agnolotti e unirli alla salsa di burro e salvia.

Dai segreti di Andrea Ribaldone si passa poi alla “Corona Pasquale” di Natalia Cattelani.

Ingredienti: 300g di farina, sale, 30g di zucchero, 1 uovo, 100ml di latte, 15g di lievito. Per il ripieno: asparagi, 1 scalogno, 50g di pancetta, 10g di formaggio, 4 uova, 3 cucchiai di latte.

Preparazione: Preparare l’impasto. In un contenitore rompere poi le uova e aggiungere la pancetta e il formaggio. Mescolare bene e scaldare in padella con 3 cucchiai di latte. Aggiungere il composto in una ciotola con gli asparagi. Stendere la pasta e tagliarla a formare dei triangoli. Disporli su una teglia a raggiera. Mettere il ripieno nella parte centrale e poi chiudere i raggi verso l’interno. Spennellare poi la corona con l’uovo. Mettere sopra la pancetta e il formaggio. Lasciare riposare per 15 minuti e successivamente infornare per 30 minuti.

Carciofi in fricassea” di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone: 8 carciofi romani, 400g di brodo, aglio prezzemolo, 1 limone, 4 tuorli d’uovo, grana, olio, pepe, sale.

Preparazione: Unire ai 4 tuorli il succo di limone, un po’ di grana, 20g di grana, sale e pepe. Mescolare il tutto. Lasciare riposare al fresco. Dividere in 4 spicchi i carciofi. Soffriggerli in padella con aglio, olio e prezzemolo per 10 minuti. A fine cottura aggiungere il brodo. Unire i carciofi al composto preparato in precedenza e cuocere a fuoco basso.

LA PROVA DEL CUOCO: LA GARA DEI CUOCHI – Oggi i due concorrenti saranno giudicati sulla tecnica dalla temuta Anna Moroni. Il concorrente Antonio, pomodoro rosso, è abbinato a Marco Parizzi e propone: “Risotto allo stracchino. Lombo di coniglio al vin santo con peperoni in agrodolce“. Imola, peperone verde, concorre con Marco Bottega e risponde con “Involtini di verza. Frescacce con ragù di cinghiale“. Durante la gara Antonella non si è smentita e ha deliziato il pubblico con una delle sue gaffe. Antonella mentre stava presentando la ricetta del peperone verde ha pronunciato la parola “Fregnacce” al posto di “Frescacce“. Il pubblico è scoppiato in una fragorosa risata nel sentire il termine dialettale che significa: sciocchezze, fandonie. Anna Moroni interviene subito in soccorso della conduttrice e afferma: “Ma non ti preoccupare tanto in questo periodo c’è chi ne dice tante di “fregnacce!”. Dopo questo siparietto, la gara è andata avanti e, al termine, si è aggiudicata la vittoria Imola. Appuntamento a domani con una nuova puntata de La Prova del Cuoco.

1 Comment

1 Comment

  1. giuseppina santarelli

    28 marzo 2013 at 21:24

    le ricette non sono mai complete ed esaustive: quella della corona pasquale non dice il tipo di formaggio usato nè a quanti gradi deve essere messo il forno per la cottura. grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top