Connect with us

Televisione

La Prova del Cuoco, 2 aprile 2013: Pasqua sfortunata. Antonella Clerici rischia il ricovero

antonella-clerici-la-prova-del-cuoco-anna-moroniLA PROVA DEL CUOCO: ANTONELLA CLERICI DOLORANTE – Dopo le vacanze pasquali, a mezzogiorno in punto, torna in diretta Antonella Clerici con una nuova puntata de La Prova del Cuoco. Antonella è fuori forma, le vacanze non le sono servite per recuperare le energie, la gamba le dà ancora parecchio fastidio e non esclude che potrebbe decidere di farsi ricoverare qualche giorno in ospedale. Oggi è il momento della rivincita di “Anna contro tutte“. La signora Alberta Cantoni ha deciso di ritornare nella cucina de La Prova del Cuoco per sfidare nuovamente Anna Moroni. Questa volta il tema della sfida sono gli gnocchi. Alberta Cantoni propone una sua versione di “Gnocchi al ragù“, mentre Anna Moroni risponde con “Gnocchi all’amatriciana“. La Moroni è stata in vacanza in Sardegna ed è tornata ieri sera molto tardi perché ha avuto un piccolo problema con l’aereo. Nonostante questo intoppo si è divertita molto ed è tornata più vispa di prima, pronta a dare battaglia alla signora Alberta. Hanno giudicato la gara Lorenzo Santi e Ivano Ricchebono che hanno dato nuovamente la vittoria ad Anna Moroni. Antonella Clerici invidia molto l’energia della sua collega Moroni: è tornata tardi dal suo viaggio, la sera ha trovato il tempo di guardare un film in tv ed è andata addirittura dal parrucchiere al mattino presto. Non c’è che dire Anna è indistruttibile. É intervenuto poi in puntata lo “gnomoAugusto Tocci che ha fatto vedere ad Antonella come si mangiano i fiori e ha provato ad insegnarle a giocare con la fionda. Ma neanche in questo gioco Antonella riesce a dare soddisfazione al suo “gnomo” che, abbattuto, ritorna ai suoi boschi.

LA PROVA DEL CUOCO: LE RICETTESergio Barzetti è tornato dalle sue vacanze in Valle d’Aosta che hanno suscitato l’invidia di Antonella Clerici. Oggi Barzetti ha presentato: “Filetti di orata in camicia di salmone“. Un’idea per tutte le mamme che vogliono far mangiare il pesce ai propri bimbi.

Ingredienti: 4 filetti di orata, 250g di salmone, 150g di spinaci, olio, alloro, 3 rametti di maggiorana, sale, pepe bianco. Per il contorno: 4 zucchine, 50g di pinoli, olive nere, menta, limone, sale, olio.

Preparazione: Scottare gli spinaci in padella. Per il contorno: tagliare le zucchine a julienne. Scaldare poco olio in una padella, aggiungere poi i pinoli e versare le zucchine. Successivamente aggiungere anche delle olive nere e dell’alloro. Dopo 5-6 minuti spegnere il fuoco e aggiungere anche la menta e la maggiorana. Mescolare bene e spremere qualche goccia di limone. Sfilettare l’orata e preparare un letto di salmone. Riporre l’orata sul letto di salmone, aggiungere gli spinaci e chiudere il salmone ad involtino. Bagnare e strizzare della carta da forno e utilizzarla per coprire una teglia. Mettere l’orata sulla teglia ed infornare per 10 minuti a 160°. Servire con il contorno di zucchine.

Gino Sorbillo ha poi preparato la “Pizza alla scarola“.

Ingredienti: 1kg di pasta preparata con 650g di farina, 350g di acqua, 15g di sale, margarina, 9g di lievito, 1kg di scarola, olive, pinoli, capperi siciliani, acciughe, aglio, olio.

Preparazione: Impastare la farina con l’acqua, il sale, la margarina e il lievito. Una volta ottenuto un composto omogeneo e morbido lasciare lievitare per un paio d’ore. Prendere una teglia dal diametro di 30cm e alta 6cm e imburrarla. Dividere la pasta in due. Stendere la prima metà e riporla nella teglia, facendola aderire bene ai bordi. Nel frattempo preparare il ripieno: Cuocere 1kg di scarola, scolarla e metterla a scaldare in padella con olio, acciughe, pinoli e aglio. Lasciare rosolare bene e una volta cotto spegnere il fuoco e aggiungere l’uvetta e i capperi siciliani. Mettere il ripieno nella teglia e chiudere l’impasto con l’impasto rimanente. Pizzicare i bordi e chiudere bene l’impasto. Spennellare poi la pasta con l’uovo. Bucare con una forchetta l’impasto e coprire la teglia con la pellicola trasparente. Lasciare lievitare ancora per un paio d’ore. Infornare per circa 20 minuti a 200°.

LA PROVA DEL CUOCO: LA GARA DEI CUOCHI – Seconda gara della settimana per le concorrenti Mara, pomodoro rosso e Gabriella, peperone verde. Mara è stata abbinata a Lorenzo Santi e ha preparato “Ravioli ripieni di zucca e amaretti con fonduta di taleggio. Straccetti di pollo allo zafferano con insalata di speck e radicchio“. Gabriella a fianco del cuoco Ivano Ricchebono ha risposto con “Cannelloni gratinati con zazzicchia e broccoletti. Crostata di fragole“. Il televoto ha decretato la vittoria della concorrente Gabriella che si è aggiudicata il punto del pareggio.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top