Connect with us

Televisione

La Certosa di Parma – Riassunto 2° ed ultima puntata del 5 marzo 2012

Grazie al conte Mosca (Hippolyte Girardot), Fabrizio Del Dongo (Rodrigo Guirao Diaz) viene salvato dalla prigione andando a Bologna, dove può godere di maggior protezione. Il principe Ernesto IV (François Berléand) vuole rovinare una volta per tutte Fabrizio, accusandolo di omicidio, per fare in modo che Gina (Marie-Josée Croze), duchessa di Sanseverina e zia del giovane, di cui Ernesto è invaghito, ma che l’ha rifiutato senza indugio, possa umiliarsi ai suoi piedi. La donna però lo sorprende, costringendolo a ritirare la denuncia su Fabrizio.

Purtroppo, il principe è circondato da altri infidi personaggi che commutano la pena inflitta al ragazzo, da 20 a 12 anni di reclusione. A Bologna, Fabrizio riceve una lettera falsa della zia, che gli dice di poter tornare tranquillamente a casa. Sfortunatamente, Fabrizio viene poi arrestato, rivedendo ancora una volta Clelia (Alessandra Mastronardi) e suo padre, il generale Conti (Ralph Palka). In seguito, Gina viene messa al corrente del suo arresto, e si sente male, non sapendo come salvare suo nipote. Il principe decide di simulare una condanna a morte per Fabrizio, dando l’ordine al generale Conti, ma Clelia vuole farlo fuggire.

Fabrizio però non ha alcuna intenzione di scappare, e si scambia un bacio appassionato con Clelia. La ragazza decide di andare a trovare Gina, perché possa aiutarla a liberare il nipote. Il piano funziona, e i due giovani innamorati si abbandonano alla passione. Successivamente, Fabrizio evade e va sul Lago Maggiore insieme a Gina. Il generale Conti ha un infarto perché viene declassato dal principe, ma si salva. In seguito, Ernesto IV muore avvelenato, chi l’avrà ucciso? La mente del complotto è Gina, il braccio è invece il sovversivo Ferrante Palla, che ha sempre combattuto per la liberazione di Parma.

Per salvaguardare il padre, Clelia accetta di sposare un giovane che non ama, e Fabrizio non può permetterlo, decidendo di tornare in carcere. Qui però, il generale Conti vuole vendicare l’affronto subìto, essendo stato raggirato da un giovanotto, avvelenando Fabrizio, ma Clelia lo salva. Intanto, per far liberare il nipote, Gina si dona ad Ernesto V, figlio del defunto principe. Più tardi, Clelia si sposa, Fabrizio diventa prete, e Gina va via con il conte Mosca. Trascorre un anno, Fabrizio e Clelia si rincontrano e fanno l’amore.

La puntata termina con i due giovani, che rimangono legati ai rispettivi doveri (di moglie e religione), pur continuando ad amarsi. Dal loro indissolubile legame, viene concepito un bambino, Sandrino. Il frutto del loro amore però, muore in tenera età, seguito pochi mesi dopo da Clelia, straziata dal dolore per la prematura scomparsa del piccolo. Infine, Fabrizio resta nella Certosa di Parma con tutti i suoi fedeli.

 

 

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top