Connect with us

Gossip

Kevin Spacey, attore e regista: l’ossessione per la sua privacy

kevin-spaceyKevin Spacey Fowler: i dettagli della sua vita

Kevin Spacey Fowler è attore, produttore cinematografico, direttore artistico teatrale, regista e doppiatore. È nato il 26 Luglio 1959 negli Stati Uniti e fin da bambino ebbe una vita non proprio tranquilla: a causa del lavoro dei genitori fu costretto ad affrontare continui traslochi e il suo carattere turbolento lo fece espellere dalla scuola militare. Quest’ultimo episodio però fu un’occasione per Kevin: gli diede l’opportunità di frequentare la famosa Julliard School, da cui però andò via per tentare la fortuna a Broadway. E questa fortuna tanto attesa piano piano arrivò e nel 1991 vinse il primo dei tanti premi che si susseguiranno, dal Tony Award all’Oscar, con film rimasti nella storia come “I soliti sospetti” e “American Beauty“. Nel 2003 metterà le radici nel teatro e diventerà direttore artistico dell’ Old Vic, prendendo la cittadinanza britannica. Quest’anno ci onorerà della sua presenza anche in Italia e, accettando l’invito di Maria De Filippi, sarà ospite speciale della prima puntata serale del programma di Amici.

Kevin Spacey: la privacy prima di tutto

Kevin Spacey è uno dei personaggi famosi più chiacchierati d’America proprio per la sua ossessione per la privacy, infatti di lui si sa solo che non ha mai ufficializzato un rapporto con una donna e che vuole avere figli ma è ancora troppo presto. Dopo tanto tempo sono riusciti a strappargli qualche informazione ma ha risposto che “chi decide di non discutere della sua vita privata non sta mentendo sulla sua vita; ed io sono semplicemente diverso da quello che la gente vorrebbe che io fossi”. Inoltre ci tiene a specificare, con tono abbastanza polemico, che “la gente passa la maggior parte del suo dannato tempo a fare psicologia da salotto“.

Kevin Spacey Fowler: curiosità sull’attore

Non tutti sanno che Kevin Spacey ha raggiunto il massimo successo televisivo con la serie “House of Cards, in cui vengono descritti gli intrighi della Casa Bianca, e che è molto amico della famiglia Clinton e finanziatore del Partito Democratico. Infatti è stata inevitabile la domanda dei giornalisti se queste due cose fossero collegate, ma Kevin ha risposto con un bel “No, non abbiamo basato i personaggi su nessuno“. Inoltre – dettaglio che interesserà agli amanti dei videogiochi – ha prestato voce e volto per Call Of Duty.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top