Connect with us

Gossip

Kate Fretti racconta il suo dolore dopo un mese dalla morte del Sic

Da quando il campione Marco Simoncelli è tragicamente morto sulla pista di Sepang, l’attenzione dei fan si è rivolta alla sua fidanzata Kate Fretti. Forse fino a quel  momento in pochi la conoscevano, gli occhi erano tutti puntati sul campione Sic, ma dal momento in cui la telecamera ha inquadrato quella esile ragazzina con le mani sul viso nel box, nessuno l’ha più dimenticata.

Kate, bergamasca, ha sempre risposto alle domande dei giornalisti, ha avuto la forza di raccontare chi era il suo amore, facendo rivivere a tutti i fans le emozioni e il personaggio che era Sic.

A distanza di un mese dalla morte di Marco, con il quale stava per andare a convivere nella loro nuova casa, Kate concede un’intervisa a Oggi in cui racconta il suo dolore, ma al tempo stesso la sua forza: “Sento Marco molto vicino a me e questo mi permette di andare avanti e persino sorridere. In altri momenti, mi scontro con i fatti: non posso né vederlo, né toccarlo. È difficile accettare una realtà così dolorosa. Mi mancano anche i suoi difetti, come quello di parlare con qualcuno mentre era al telefono con me: quanto mi faceva arrabbiare! Oggi ricordare l’immensa fortuna che ho avuto nell’avere vicino Marco mi fa ancora molto male. Ma sono sicura che col tempo il dolore si scioglierà in un sorriso.

2 Comments

2 Comments

  1. Marta

    16 luglio 2012 at 14:20

    Kate io ti voglio tanto bene Ed io sono sicura Che Marco da lassu’ ti proteggera’ Ed io Adesso preghero’ per te. Un bacio. Marta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top