Connect with us

Uomini e Donne

Karina Cascella commuove: paura per sua figlia Ginevra

karina-imprenditriceUomini e Donne, Karina Cascella commuove: tanta paura per sua figlia Ginevra

Karina Cascella, nel corso dell’ultimo periodo, si è lasciata andare a diversi sfoghi sul suo profilo Instagram ufficiale e il suo ultimo post, che risale proprio ad alcune ore fa, ha commosso tutti suoi followers. L’ex opinionista di Uomini e Donne, negli ultimi mesi, sta mostrando a tutti i fan il suo lato ‘sensibile’ e questa mattina ha voluto fare dei ringraziamenti molto speciali a dei medici in particolari che si sono occupati della sua piccola e dolce Ginevra. Mamma Karina, che mostra molto spesso sui social la bambina avuta da Salvatore Angelucci, ha dichiarato di aver passato dei giorni di grande paura per sua figlia Ginevra e ad oggi rivela di dover tutto a quei medici e quegli infermieri che hanno reso la permanenza della bambina in ospedale più gradevole.

Karina Cascella commuove il web: paura per sua figlia operata

La Cascella, sul suo profilo Instagram, scrive: “Alcuni di voi mi dicevano spesso ascoltando i video di Ginevra che aveva una voce nasale, era vero. Da circa un paio di anni combattevo con le mie paure rispetto alla possibilità di un intervento alle tonsille e aneoidi, consapevole sì che ci sono cose molto ma molto più gravi, ma quando si tratta dei tuoi figli, preferiresti che accadesse a te e mai nulla a loro. Quando poi decidi e sei in buone mani allora sei preoccupata, ma tutti va per il meglio. […] Un reparto dove ci sono ricoverati dei bambini è sempre… come dire… diverso, ma io lì ho visto il cuore delle infermiere, di tutto il personale, di tutte quelle piccole creature che avevano bisogno di cure e attenzioni…”

Uomimi e Donne, Karina Cascella e sua figlia Ginevra: un piccolo intervento andato per il meglio

Karina Cascella ha concluso il suo posto di ringraziamenti con delle bellissime e commoventi parole: “Detto questo sapevo di amare mia figlia, ma quando ho visto spuntare la sua testolina con la coda un po’ scompigliata che veniva sulla berella verso di me dopo l’attesa dell’intervento, è stato come tornare a respirare, ero di nuova viva.”

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Uomini e Donne

Post Popolari

Scelti per voi

To Top