Connect with us

Musica

Justin Bieber ha annullato il tour per la religione? La verità del cantante

Justin-Bieber smentitaPerché Justin Bieber ha annullato il tour? La verità del cantante

La cancellazione del Purpose World Tour di Justin Bieber è stata per gran parte dei fan una notizia tanto strana quanto shockante. Subito si è creato un gran baccano, soprattutto per i motivi poco chiari della scelta. Ora però pare che la situazione inizi a farsi un po’ più nitida. Nelle ultime ore si è diffusa la notizia bizzarra che sostiene che il cantante possa persino abbandonare per sempre la musica. Seguendo il sito americano di gossip TMZ, che è riuscito ad avere alcune dichiarazioni da parte della Hillsong Church, una chiesa evangelista pentecostale, Justin starebbe vivendo una rivoluzione religiosa. Da qui l’annullamento del tour. Tutto vero? Bieber ha fatto chiarezza. Andiamo a capire nel dettaglio cosa gli sta accadendo.

Justin Bieber: il risveglio religioso potrebbe fargli dire addio alla musica a soli 23 anni? La smentita

Secondo quanto riportato da Tmz, Justin Bieber si sarebbe sempre più avvicinato alla Hillsong Church e al suo fondatore Carl Lentz. Per questo sarebbe scattato un ‘risveglio spirituale. “Le nostre fonti dicono che la relazione di Bieber con Lentz è stata ‘intensa’ e il leader della chiesa ha influenzato sempre più il cantante nel prendere decisioni di vita”, si legge sul sito americano. Tuttavia la fonte di Tmz tiene a specificare che Lentz non ha fatto alcuna pressione per convincere Justin ad annullare il Purpose World Tour. Il pastore, anzi, gli avrebbe consigliato l’opposto, ma il cantante, totalmente assorto dalla ‘vocazione religiosa’, non avrebbe voluto sentire ragioni. Peccato che dopo poche ore dallo scoop, sempre al sito TMZ, il ragazzo canadese abbia fatto pervenire una smentita secca: “No, non è vero niente”.

Justin Bieber tranquillizza i fan e spiega i motivi della cancellazione del tour

In tanti già dicono che Justin stia diventando ciò che Tom Cruise è per Scientology. Ma sembra solo chiacchiericcio. Il Purpose World Tour è cominciato nel 2016 e da oltre un anno l’artista canadese  è in giro in tutto il mondo. Un concerto perenne, insomma. Da qui la decisione di fermarsi un attimo e riposare. Altro che crisi religiosa. Bieber, inoltre, nella comunicazione ufficiale sulla sua pagina Facebook, ha dato massima disponibilità al rimborso dei biglietti già acquistati.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top