Connect with us

Gossip

Justin Bieber giunge in ritardo al concerto: i fan infuriati protestano

Ex di Selena GomezJUSTIN BIEBER ARRIVA IN RITARDO AL CONCERTO LONDINESE – Il primo marzo Justin Bieber ha compiuto 19 anni ed ha scelto di festeggiare in compagnia di Ella-Paige Roberts-Clarke, star emergente e sua presunta nuova fidanzata, e dell’amico Jaden Smith. L’idea di Justin Bieber era quella di divertirsi e di trascorrere alcune ore in compagnia degli amici nel Cirque du Soir di Soho ma, sfortunatamente, ad Ella-Paige e Jaden  è stato impedito di entrare nel locale a causa dell’età (Lei ha 17 anni e lui 14). In seguito a questo problema, Justin Bieber ha scelto di non restare nel club, dicendo così addio ai progetti fatti. E’ chiaro che Justin Bieber non ha trascorso un compleanno memorabile e, come se ciò non bastasse, alcuni giorni dopo, si è reso protagonista di un’altra disavventura. Il 4 marzo Justin Bieber era atteso da una folla di scatenati fan all’ O2 Arena, tappa prevista nel Believe Tour. Alle 6:30 sono state aperte le porte dell’arena e, intorno alle 8:30 era previsto l’inizio del concerto ma, con grande dispiacere delle sue sostenitrici, Justin Bieber è giunto dopo le 22:20. Un ritardo ingiustificato di circa due ore, che ha suscitato l’ira dei presenti.

I FAN DI JUSTIN PROTESTANO PER IL RITARDO – Una persona presente nell’O2 Arena ha riferito a Bang Showbiz che i fan di Justin Bieber hanno manifestato un forte malcontento e, prima dell’inizio dello show, si sono uditi numerosi fischi di protesta. Dopo due ore di attesa però, Justin Bieber è finalmente arrivato e, grazie ad un meccanismo particolare, non è apparso sul palco, ma sospeso in aria. Sebbene l’inizio del concerto abbia fatto dimenticare le lunghe ore di attesa, il The Mirror ha riferito che molti fan di Justin Bieber non hanno avuto modo di assistere all’esibizione, in quanto sono dovuti rientrare a casa perché il giorno seguente dovevano andare a scuola. L’accaduto ha fatto dispiacere lo stesso Justin Bieber, il quale si è scusato con i suoi giovani sostenitori e con i tanti genitori che erano li con i loro figli. Le parole però non sono servite a farsi perdonare ed infatti, alcuni genitori hanno affidato uno sfogo sul proprio profilo Twitter. Molti, senza troppi giri di parole, hanno affermato di essersi sentiti presi in giro dal comportamento di Justin Bieber.

I RESPONSABILI DELL’O2 ARENA SI SCUSANO PER L’ACCADUTO – L’accaduto ha fatto dispiacere anche i responsabili dell’arena i quali, attraverso il profilo ufficiale di Twitter, hanno fatto le proprie scuse a tutti i presenti: “Justin Bieber è ora sul palco e si scusa per il ritardo del suo show“. Inoltre, hanno rassicurato i fan di Justin Bieber dicendo che alla fine del concerto sarebbero potuti rientrare a casa utilizzando la metropolitana, che sarebbe stata in funzione anche a quell’ora.

Come avreste reagito voi  in questa situazione? Perdonereste Justin se arrivasse in forte ritardo ad un concerto?  

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top