Connect with us

Gossip

Johnny Depp e la clamorosa gaffe: “I servizi fotografici sono uno stupro”

Johnny Depp, uno degli attori di Hollywood più acclamati degli ultimi tempi, ha recentemente concesso un’intervista al giornale Vanity Fair, nella quale ha fatto infuriare Katherine Hull, ovvero la portavoce della Rape and incest National Netword (Rainn).

Cosa avrà mai detto di così eccezionale l’eclettico attore tanto amato dalle donne?

Nel corso dell’intervista, Depp si sarebbe lasciato scappare un commento di troppo sui servizi fotografici, arrivando addirittura a paragonarli alle violenze carnali: qualcosa di assolutamente inqualificabile, per la portavoce della Rape and incest National Netword, che per tutta risposta ha fatto sapere che le piacerebbe spiegargli “la vera esperienza vissuta da chi ne esce vivo ogni giorno”.

Proprio come molti hanno fatto prima di lui, Depp ha cercato infine di salvarsi in calcio d’angolo, dichiarando che non aveva alcuna intenzione di offendere le donne vittime di stupro, ma voleva semplicemente significare che durante le sedute fotografiche ci si sente “muti” e “stupidi”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top