Connect with us

Cinema

Jamie Dornan e Dakota Johnson: così sono diventati Ana e Grey

50-sfumature-di-grigio50 sfumature di grigio: intesa e complicità sul set tra Jamie Dornan e Dakota Johnson

Manca poco, davvero poco all’uscita del film più atteso del 2015: 50 sfumature di grigio , tratto dal libro best seller della scrittrice E.L. James. Il film uscirà su tutti gli schermi il 12 Febbraio, e mentre i fan di tutto il mondo sono in delirio, Jamie Dornan e Dakota Johnson svelano i segreti che si nascondono dietro le scene più sensuali della coppia formata da Christian e Anastasia. Vanity Fair, per l’occasione, ha preparato un’interessante intervista doppia per i due protagonisti. Ci vuole molta intesa per interpretare i ruoli di questi due personaggi ma sembra che questo non sia mai stato un problema per Jamie e Dakota, anzi è proprio lei a confessare di aver capito che Jamie era il vero Christian Grey, dopo aver provato a girare con altri due attori. Il segreto? Jamie l’ha messa subito a suo agio, facendola ridere, raccontandole barzellette. Ai due viene anche chiesto come si diventa Anastasia e Christian, Jamie ha rivelato: “Prima di tutto ho dovuto mettermi in forma, perché Christian è un fanatico della forma fisica”, mentre Dakota ha fatto sapere: “Ho usato lo stesso personal trainer di Dornan, un po’ perché Anastasia è una studentessa dalla vita molto attiva, un po’ perché, dovendo girare scene di nudo, non volevo sfigurare. E ho fatto più cerette di quelle che una donna dovrebbe sopportare in una vita intera”. Insomma, non è affatto facile soprattutto quando bisogna girare le scene nella Stanza Rossa e si ha sul set un dominatore come consulente. Jamie è dovuto andare persino ad una seduta in un prive per rappresentare meglio il suo ruolo da Dominatore e studiare tutti i modi per frustare e di fare nodi. Cosa che invece ha del tutto escluso la bella Dakota per far in modo che la reazione di Anastasia fosse la più sincera e naturale possibile. Da non escludere l’imbarazzo provato, tanto che Dakota ha richiesto a tutti i membri del cast di uscire dalla stanza e rimane a girare solo con Jamie e la regista Sam Taylor-Johnson .

Jamie Dornan e Dakota Johnson: ansia per l’uscita del film

Dunque per questo San Valentino , il tema è Bondage, fruste e manette. I due attori si mostrano parecchio ansiosi, vederli protagonisti in un film di cui si è discusso parecchio ha messo sotto i riflettori Jamie Dornan e Dakota Johnson. Ma non sono le critiche ad intimorirli, quanto piuttosto la reazione dei fan della saga. Dopotutto portano nella loro interpretazione la responsabilità di impersonare dei ruoli complessi, su cui si è sparlato molto. La reazione di Dakota sembra essere molto ottimista, sempre su Vanity Fair dichiara: “Sono orgogliosa del film, e non sono d’accordo con chi dice che Anastasia è una donna debole. Penso, al contrario, che sia molto più forte di Christian. Tutto quello che le succede è frutto di una sua libera scelta. E se andrà a finire che diventerò una bandiera per le donne che fanno del proprio corpo quello che vogliono e senza vergognarsi di quello che vogliono, be’, perché no?” . In attesa del boom di incassi , c’è chi già pensa all’uscita del sequel 50 sfumature di nero, anche se le ultime notizie non sono tra le più rassicuranti (clicca qui per i dettagli). Intanto aspettiamo con trepidazione il prossimo giovedì per l’uscita del film.

Amo l'infinito in questa vita, amo questa vita all'infinito.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top