Connect with us

News

Isabella Biagini colpita da ischemia: brutto colpo per l’attrice

Isabella Biagini colpita da un’ischemia

L’attrice Isabella Biagini è stata colpita da un’ischemia. Attualmente si trova presso la casa di cura di Villa Sandra a Roma. Una fase della vita molto sfortunata e drammatica quella della Biagini. Quello dell’ischemia è solo una piccola parte di questo periodo buio dal quale l’attrice non riesce ad uscire. Dai problemi economici e conseguente sfratto alle liti in famiglia e l’incendio scoppiatole in casa, fino all’incidente capitatole mentre inseguiva il suo cagnolino e alla più recente ischemia. Questo tunnel è visibilmente molto lungo ed è difficile vedere la luce quando tutto si mostra oscurato. Isabella tutto questo ha dovuto affrontarlo da sola, in solitudine, senza poter contare su qualcuno, senza avere una figura con cui affrontare questo periodo insieme. Proprio a causa dell’incendio, l’attrice è costretta a vivere in un hotel; infatti si trovava proprio lì quando è stata colpita dall’ischemia.

L’incendio in casa

L’incendio in casa di Isabella Biagini è scoppiato in un palazzo di via Nomentana 525 a Roma. La donna è stata subito soccorsa dai Vigili del Fuoco che hanno poi evacuato il palazzo. A causare l’incendio è stato il malfunzionamento di una coperta termica. Fuoco e fiamme hanno ricoperto l’intero palazzo, ma l’attrice non crede si sia trattato di qualcosa di casuale, anzi: “Non credo sia stato casuale, hanno provato a mettermi sotto, qualcuno ce l’ha con me, ora ho paura a uscire dall’albergo in cui mi trovo”. Queste sono state le parole dell’attrice in merito allo spiacevole episodio. Non sappiamo con certezza se quanto affermato dall’attrice è vero oppure è solo una sua ipotesi, certo è che è stato un episodio spiacevole.

Chi è Isabella Biagini

Isabella Biagini è un’attrice cinematografica, showgirl e imitatrice italiana nata a Roma il 1943. La sua vita privata è stata, anche quella, molto difficile. L’attrice, infatti, ha dovuto fare i conti con vari lutti, due matrimoni finiti male e varie relazioni tutt’altro che lineari e serene. Nel 2016 ha dovuto fare i conti- in tutti i sensi- con la crisi economica, cercando di arrivare a fine mese con soli settecento euro. Non è facile gestire un budget del genere, soprattutto se si ha una retta mensile da pagare a chi ti affitta una casa in cui stare. Tant’è vero che nel gennaio scorso viene sfrattata per la prima volta. Tutto il resto fa parte di quel tunnel nero precedentemente citato.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top