Connect with us

Gossip

Intervista: Katia Greco, la prima fidanzata del giovane Montalbano, si racconta

Nata in una caldissima notte di Agosto a Messina, Katia Greco è un’ormai famosa attrice bellissima e amatissima dal pubblico italiano. Oggi, come promesso, gossipetv ha l’onore di intervistarla e di scoprire qualcosa in più della ragazza che ha interpretato la prima fidanzata del “Giovane Montalbano”, Mery.
Ciao Katia, è un piacere averti qui, quindi partiamo subito con le domande!

Per rompere il ghiaccio..quali sono i tre aggettivi che meglio ti descrivono?

Determinata, solare e generosa.

Sei laureata in Scienze Biologiche, una scelta molto diversa da quello che è oggi il tuo lavoro. Ci racconti il tuo percorso e le tue scelte? Sono due cose che hai scelto di far coesistere oppure hai capito solo in un secondo tempo che la tua anima è quella dell’artista?

 Ho iniziato al liceo ad avvicinarmi alla recitazione. Ho fatto la protagonista in un cortometraggio, saggio finale di un laboratorio di cinema. Una volta diplomata, non avendo le idee molto chiare mi sono iscritta all’università. Non appena ho capito che volevo fare l’attrice come mestiere ho deciso comunque di concludere gli studi perché mi piace sempre portare a termine ciò che inizio.

Hai mai pensato di tentare la scorciatoia della popolarità partecipando ad un reality show? Cosa consiglieresti quindi ad una aspirante attrice/attore?

Assolutamente no! Ad una aspirante attrice/attore consiglio di studiare e di avere tantissima pazienza e determinazione.

E’ un caso o è una scelta che tu abbia sempre lavorato a film gialli/polizieschi?

Semplicemente un caso.

Se potessi scegliere  di interpretare la protagonista di un film del passato, quale sarebbe?

Sono tanti, ma, dovendo scegliere mi piacerebbe interpretare il ruolo di Winona Ryder in “Ragazze Interrotte”.

E invece un film del futuro, o meglio la storia di una donna che ti piacerebbe raccontare in un film?

Mi piacerebbe lavorare in un film d’epoca e magari raccontare la storia di Giovanna D’Arco, anche se già sono stati realizzati tanti film su di lei.

E veniamo al “Giovane Montalbano”, Camilleri descrive Mery come una “donna dalla bellezza raccolta, come segreta”. Ti rivedi in qualche modo nel personaggio che hai portato sul piccolo schermo?

Devo confessare che mi sono sentita molto vicina a Mery. Anche io sono passionale, decisa, amante della buona tavola e come Mery credo nei valori della famiglia e dell’amore. Ho cercato di tirare fuori i miei lati simili e metterli nel personaggio.

Oggi abiti a Roma, quanto è stato difficile lasciare la tua terra?

 Non è stato facile, ma, l’amore viscerale che provo per il mio lavoro mi aiuta a sopportare meglio la lontananza dalla mia terra e dalla mia famiglia. Appena posso però vado spesso giù a Messina.

Come ti vedi tra dieci anni?

Una mamma di due bimbi e un’attrice soddisfatta della propria carriera.

Ora una cosa che tutti vogliono sapere, c’è qualcuno che ti fa battere il cuore?

Si, il mio compagno con cui sto da 9 anni!

Un’ultima curiosità..qual è il tuo sogno nel cassetto?

Riuscire a fare dei film importanti, magari per il cinema, poter lavorare con registi di un certo calibro in ruoli e storie stimolanti.

Ci dedichi un proverbio siciliano?

 Amici e vàdditi (Amici e guardati cioè Guardati dagli amici)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top