Connect with us

Televisione

Inizia “Sbarre”: le telecamere di Raidue entrano nel carcere

Dopo il grande successo di “Pensa“, canzone dedicata alle vittime di mafia, non ci poteva essere cantate più indicato per la sigla del nuovo programma documentario “Sbarre“. La canzone “Respiro” di Fabrizio Moro sarà la colonna sonora del programma che andrà in onda su Raidue a partire dal 28 settembre in seconda serata.

Nelle 8 puntate di Sbarre verranno messe a confronto le vite di giovani che vivono al limite della legalità con le esperienze di persone che si trovano già dietro le sbarre, verranno quindi aperte le porte del carcere di Rebibbia.

Inoltre, alla fine di ogni puntata, Fabrizio Moro dedicherà una canzone che riassume la puntata. Il cantante aveva in passato dichiarato di avere avuto problemi di droga, come spesso succede, chi si riesce ad uscire da queste brutte esperienze cerca in tutti i modi di lanciare un messaggio che possa aiutare gli altri, Moro lo farà con la sua musica. Il docureality Sbarre è prodotto da Luca Barbareschi.

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top