Connect with us

Gossip

Il Volo: i segreti del trio del momento

Il-VoloIl Volo: il Grande Amore è alle porte?

Un successo planetario, senza precedenti. Un genere, la canzone, italiana, capace di aprire il cuore a platee immense come quella americana e quella orientale. Il duetto e il tour con una star del calibro di Barbra Streisand. Il Volo, insomma, fuori dai confini italiani aveva un nome già da un po’. In Italia, invece, la consacrazione del trio è arrivata soltanto a febbraio, con la vittoria al Festival di Sanremo. Da lì, per Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, è stata un’escalation di emozioni, successi, progetti finalmente realizzabili vicino a casa. E adesso hanno voluto raccontarsi, in un’intervista a Vanity Fair. I cambiamenti, per Il Volo, sono stati davvero tanti. Il primo, importantissimo, riguarda il fronte sentimentale. Il più esplicito a riguardo, è Piero Barone, il tenore dalla voce possente che guida tutti i ritornelli delle loro canzoni: “Forse ho incontrato una persona, ma non dirò niente che la riguardi per scaramanzia. La verità è che io, adesso, vorrei innamorarmi: mi manca qualcuno con cui condividere questa esperienza. Senza dimenticare che, poi, vorrei anche un figlio e Gianluca e Ignazio hanno promesso di cantare l’Ave Maria al mio matrimonio. E dire che, quando abbiamo iniziato il nostro percorso, ero quello che si divertiva di più: loro due erano fidanzati”. A questo punto interviene Gianluca Ginoble, da molte fan considerato il bello del gruppo: “E’ vero, a 16 anni ho avuto una ragazza italiana: le sono stato fedele, ma non è facile avere una relazione se non ci sei mai. Adesso mi diverto, come tutti i ragazzi di vent’anni”. Nessun accenno, dunque, a Pasqualina Sanna, la ragazza che gli era stata accostata qualche settimana fa. Ignazio Boschetto, a riguardo, sembra essere il più alternativo: “Mi piacciono le ragazze normali, sono un tipo da pantofole e televisione. Quando mi sveglio penso spesso a come sarebbe se ci fosse una donna a casa che fa colazione con me, come sarebbe avere una storia. L’abbraccio della tua famiglia è bellissimo, ma quello di chi ti ama ha un altro sapore”.

Il Volo e i sacrifici per il successo

I sacrifici per arrivare al successo, però, sono stati davvero tanti e i ragazzi del Volo ricordano tutto molto bene. E, ancora oggi, rimpiangono di essersi persi passaggi di vita fondamentali. Complessa, in questo caso, la vicenda di Ignazio: “Nel 99 mia mamma si è ammalata di tumore ed è stata in ospedale per quattro anni. Mia sorella mi ha fatto da genitore: siamo attaccatissimi. Ancora oggi mi manca la normalità: ai pranzi di famiglia si parla solo di me. Mi sento troppo al centro dell’attenzione, la cosa mi innervosisce”. Gianluca, invece, ha un rapporto particolarissimo e molto stretto con il fratello minore: “Ha 14 anni, ma ha sempre avuto una maturità incredibile. Dopo ogni esibizione mi confronto con lui”. Più scanzonato, invece, Piero: “Abbiamo perso la vita con i nostri coetanei, la scuola, gli aperitivi, ma in compenso abbiamo viaggiato, fatto incontri, imparato le lingue”. Due parole, infine, anche sul destino degli One Direction. A chi chiede loro cosa ne pensino di quanto accaduto ai loro colleghi inglesi, Ignazio ha risposto:  “I superstiti del gruppo hanno coperto la faccia di Zayn nelle foto: probabilmente deve essere successo qualcosa di brutto tra loro. Per fortuna che noi ci diciamo sempre tutto in faccia”.

Il Volo in tv: Amici, Zanetti e la partecipazione all’Eurovision

Il Volo, quest’estate, partirà per un attesissimo tour estivo che toccherà tantissime città e località in tutta la nostra penisola. Prima, però, c’è l’impegno con l’Eurovision, la cui finale del 23 maggio sarà trasmessa da Rai Due e condotta da Simona Ventura. Gianluca, a riguardo, ha affermato: “Penso che andremo su quel palco per vincere. Grande Amore ha 20 milioni di visualizzazioni su YouTube, il secondo brano più visto tra quelli in gara 287 mila. E’ una forbice pazzesca”. Più basso, per adesso, il profilo di Ignazio: “Vogliamo provare a conquistare anche l’Europa. Cercheremo di farlo, però, con umiltà”. L’agenda del Volo, infine, si è arricchita di altri due, importanti appuntamenti. Il primo, la partecipazione ad Amici nel serale di sabato, li vedrà confrontarsi con un genere per loro inedito come il rap grazie all’atteso duetto con Mattia Briga. Due giorni dopo, invece, Ignazio, Piero e Gianluca saranno gli ospiti musicali della partita per l’Expo organizzata allo stadio di San Siro a Milano dallo storico capitano dell’Inter Javier Zanetti e trasmessa in diretta da Rai Uno.

1 Comment

1 Comment

  1. Livia

    4 maggio 2015 at 21:23

    Il volo siete fantastici, continuate cosi ,attento allé donne , possono rovinare tutte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Gossip

Post Popolari

Scelti per voi

To Top