Connect with us

Musica

Il Volo e l’albergo in Svizzera: la replica a La Vita in diretta

il-volo-difesaIl Volo e le accuse sui danni in albergo: la replica in diretta dei tre ragazzi

Recentemente, Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto, alias Il Volo, erano stati accusati, da parte di un albergatore, di aver danneggiato un hotel in Svizzera. La notizia, come era prevedibile che accadesse, ha fatto il giro del mondo e, rapidamente, è arrivata la smentita da parte dell’addetto stampa del trio di cantanti. Oggi, i tre ragazzi de Il Volo sono intervenuti nel programma La Vita in diretta e hanno risposto alle domande, relative al fatto dei danni nell’albergo in Svizzera, poste loro da parte del conduttore del programma Marco Liorni. Gianluca, Piero e Ignazio, in collegamento video col programma, si sono difesi personalmente questa volta e hanno raccontato la loro versione dei fatti. Durante l’intervento de Il Volo a La Vita in diretta, Piero Barone, uno dei due siciliani, riconoscibile per i suoi colorati occhiali, ha dichiarato di soffrire di allergia alla polvere, cosa particolarmente pericolosa per un cantante, e di aver sentito odore di polvere una volta giunto nella camera dell’albergo di Locarno. Per questo motivo, la sera dei presunti atti di vandalismo, dopo aver sentito odore di polvere, Piero sarebbe sceso alla reception dell’hotel chiedendo una camera senza moquette. La risposta, da parte degli impiegati dell’albergo, secondo il racconto del ragazzo de Il Volo, sarebbe stata negativa, e, quindi, Piero ha raccontato di essere stato costretto a dormire con la finestra aperta per soffrire meno l’allergia alla polvere. Semplicemente per questi motivi, i cantanti de Il Volo, la mattina successiva, sarebbero stati trasferiti in un altro albergo dopo la loro richiesta di cambiare camera. Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto hanno confermato il racconto del collega considerando l’accaduto come un’immensa “cattiveria” nei loro confronti.

Gianluca Ginoble, Piero Barone e Ignazio Boschetto: la difesa dei ragazzi

I nostri genitori sono artigiani” ha affermato Piero Barone durante il collegamento video de Il Volo a La Vita in diretta “Dormire in un B&B o in un hotel a 18 stelle per noi è uguale“. “Basta che ci sia un letto comodo” hanno proseguito i ragazzi de Il Volo. Insomma, i tre cantanti, tramite il loro intervento odierno in diretta tv, hanno cercato di ripulire la loro immagine dalle accuse infamanti ricevute nei giorni scorsi. Effettivamente, i componenti de Il Volo si sono sempre distinti per la loro fama da bravi ragazzi e la notizia dei presunti danni, da loro causati, presso l’albergo in Svizzera aveva spiazzato il pubblico che da sempre li segue. Probabilmente per questo, Gianluca, Piero e Ignazio hanno deciso di intervenire personalmente per raccontare la loro versione dei fatti e mostrandosi molto risentiti per l’accaduto. Dopo un iniziale dialogo non proprio rilassato col conduttore del programma La Vita in diretta Marco Liorni, infatti, i tre ragazzi si sono rasserenati e, anzi, hanno trovato anche la voglia per fare battute e pubblicizzare il loro ultimo lavoro musicale “L’amore si muove“. I cantanti hanno ribadito il rispetto che provano per chi lavora, le loro umili origini familiari e l’educazione ricevuta dai loro genitori, per la quale non si permetterebbero mai di attuare i comportamenti per i quali sono stati accusati recentemente.

Il Volo interviene in diretta: la smentita

Alla fine del collegamento di Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone, nel programma La Vita in diretta, è intervenuto, telefonicamente, anche il loro addetto stampa che ha dichiarato che sono già stati sollecitati gli avvocati de Il Volo per sporgere denuncia contro chi ha diffamato l’immagine dei tre ragazzi. Al di là delle tensioni e delle accuse, i ragazzi hanno salutato il pubblico del programma con dei sorrisi e con qualche acuto cantato, sperando di aver definitivamente ripulito la loro immagine dalle accuse ricevute cosicché il loro pubblico possa nuovamente concentrarsi solo sulla musica da loro prodotta.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Musica

Post Popolari

Scelti per voi

To Top