Connect with us

News

Il video del momento: la ragazza che si licenzia a ritmo di musica!

marina-licenziamentoC’è modo e modo di licenziarsi

Licenziarsi è un pò il sogno di tutti, qualcuno spera di realizzirlo vincendo alla lotteria mentre altri (spesso con le spalle coperte) trovano il coraggio di dire basta ed abbandonare il lavoro che tanto li ha fatti soffrire. Quante volte ci si immagina il momento in cui  comunicheremo al nostro datore di lavoro il nostro “addio“?  Finalmente gli si potrà dire quello che pensiamo di lui in faccia, senza dover limitarci a criticarlo con i colleghi davanti alla macchinetta del caffè! Diciamoci la verità, ci sono tanti metodi per annunciare un licenziamento e quello utilizzato da Marina, ragazza di 25 anni impiegata da 2 anni presso la società di animazione Taiwan, ha superato qualsiasi primato di originalità. Marina ha deciso di girare un video in cui balla a ritmo di rap i motivi del suo licenziamento, mentre balla nel video scorrono i sottotili che spiegano nel dettaglio i motivi della sua decisione.

Perchè Marina si è licenziata?

Cosa ha portato Marina ha licenziarsi ed a provare questo esagerato senso di liberazione? Secondo la versione della ragazza il suo titolare puntava solo sui risultati, trascurando il suo talento e la sua cratività. Probabilmente la versione del capo sarebbe differente, dopo il video però abbiamo la prova che il capo di Marina ha sbagliato ed ha perso una grande collaboratrice! In soli 2 giorni il video del licenziamento di Marina è stato visto da oltre 4 milioni di persone ed è destinato a diventare uno dei video storici di Youtube. A questo punto le aziende faranno a gara per assumere Marina e il suo vecchio datore di lavoro si morderà le dita per non avere puntato sulla sua originalità!
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=xcv82ntxJO8

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in News

Post Popolari

Scelti per voi

To Top