Connect with us

Televisione

Il Tredicesimo Apostolo – Riassunto episodi dell’11 gennaio 2012

Il primo episodio s’intitola “Presagi di morte“. Una bambina, Gaia, è destinata ad avere presto un incidente, dal momento che un sensitivo che l’ha incontrata poco tempo prima, ha avuto la terribile visione della sua presunta morte. Gabriel Antinori (Claudio Gioè) è ormai fuori pericolo e si ritrova con Claudia Munari (Claudia Pandolfi). Il sensitivo, che risponde al nome di Eugenio Muster (Tony Bertorelli) segue Antinori, riesce a parlare con lui per pochi minuti, promettendogli che si sarebbero nuovamente rivisti. Infatti, ciò accade veramente, e l’uomo gli dice che Gaia sarà investita da un’auto e che non è possibile intervenire sul destino e cambiarlo, e Gabriel non sa cosa pensare.

Successivamente si ricrede, quando durante una lezione all’università, un suo studente scrive su un foglio una frase, che precedentemente era stata redatta dal medium, “se non vedo non credo studia!“. Gabriel resta senza parole per l’accaduto, e decide di indagare su di lui, scoprendo le doti straordinarie dell’uomo più la perdita della figlia in passato per un incidente. Intanto, Padre Isaia Morganti (Stefano Pesce), probabilmente geloso di Antinori, gli sta sempre con il fiato sul collo, mentre Gabriel riceve una telefonata di Claudia e la raggiunge. La psicologa si è ustionata il braccio con un bollitore, e Gabriel ripensa alle parole del medium “stia attenta al fuoco” dette a Claudia, che si sono così verificate.

In seguito, Muster cerca di convincere il nonno di Gaia, a non accompagnare la nipote a scuola, per fare in modo che non avvenga l’irreparabile, ma l’altro non lo ascolta. Più tardi, all’arrivo di Gabriel, prega il prete di salvare Gaia e ci riesce appena in tempo. Il medium ha una nuova visione: un incidente su un battello sul Tevere, dove sale anche Claudia, e dove guida un suo paziente, Emanuele, non proprio in sè. L’incidente viene per fortuna evitato. L’episodio termina con Muster che avverte Gabriel di un terribile pericolo in seno alla Congregazione della Verità, e in particolare di un certo Bonifacio.

Il secondo episodio s’intitola invece “Un’altra vita“. L’episodio inizia con una partita di rugby, dove un giocatore viene disorientato da una strana immagine, quella della Guerra Mondiale, e come se non bastasse inizia a parlare in tedesco. Stefano, questo è il suo nome, dopo il fatto ha un occhio di un colore diverso, azzurro, proprio come il soldato che ha visto nel sogno, o vogliamo parlare di reincarnazione? Criptoamnesia? Durante una visita al museo di Storia, Stefano ha un’altra bruttissima crisi, arrivando a rasarsi e a comportarsi esattamente come un soldato delle SS.

Claudia, che è molto amica dei suoi genitori, cercherà di aiutarlo insieme a Gabriel. Il ragazzo ricomincia a stare male e la psicologa pensa bene di ricorrere all’ipnosi regressiva. E’ Hans, ufficiale tedesco. Claudia e Gabriel rintracciano una certa Elsie o Elisa, l’amore perduto di Hans, ma qui la situazione precipita, dal momento che l’anima di Hans si è impadronita del tutto, del corpo e della mente di Stefano. Al termine dell’episodio, Stefano viene ferito gravemente da una misteriosa figura, una donna incappucciata e in tuta mimetica. Gabriel lo riporterà alla vita grazie ai suoi incredibili poteri, che ora sono molto più forti. Ma chi era quella donna? E l’uomo che l’ha assoldata? Chi è e cosa sa di Gabriel?

Al prossimo appuntamento, ore 21.20, Canale 5

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top