Connect with us

Cinema

Il miglior film di sempre? La donna che visse due volte di Hitchcock

La giuria composta da 846 critici ed esperti di cinema ha decretato il miglior film della storia La donna che visse due volte (1958) o Vertigo di Alfred Hitchcock. Dal 1962 aveva regnato incontrastato Quarto Potere (1941)  di Orson Welles, ora sceso in seconda posizione. Alla fine ha vinto il maestro del giallo, da considerare che Hitchcock non aveva mai preso molto in considerazione questa pellicola e non la considerava assolutamente uno dei suoi pezzi pregiati, evidentemente l’aveva sottovalutata. In terza posizione troviamo il giapponese Yasujiro Ozu con Tokyo Story (1953) mentre al quarto posto La Regola Del gioco (1939) di Jean Renoir. Al quinto posto Aurora di Murnau (1927) mentre in sesta posizione troviamo Kubrick con 2001:Odissea nello spazio (1968). In settima posizione John Ford con Sentieri Selvaggi (1956), all’ottavo Dziga Vertov con L’uomo con la macchina da presa (1929). Al nono posto Giovanna d’Arco (1927) di Carl Theodor Dreyer. Al decimo posto l’italianissimo 8 e 1/2 di Federico Fellini del 1963.

Tra i film più “recenti” troviamo Apocalypse Now del 1979 di Francis Ford Coppola in 14ma posizione con 53 voti, lo stesso Coppola è entrato in classifica con  Il Padrino (1972) arrivando al 21mo posto con 43 voti. Scendendo al 24 posto un film del 2000: In the mood for love e al 28 posto Mulholland Dr del 2001. In 32ma posizione Taxi Driver (1976) di Martin Scorsese. Per ritrovare un film italiano dobbiamo scendere al 34mo posto, dove troviamo Ladri di Biciclette di De Sica (1948). Naturalmente abbiamo elencato solo gli aspetti principali della classifica, per consultare per intero i risultati basta andare sul sito Sight & Sound.

A questo punto ci possiamo domandare se il cinema degli ultimi anni sia tutto da buttare nel cestino! In un sondaggio sul web pochi di questi film sarebbero addirittura in classifica, resta da capire se è il popolo del web ad avere una bassa cultura cinematografica o se gli 846 critici abbiano snobbato “ingiustamente” i film di ultima generazione. Con questo davanti ai film che hanno fatto la storia dobbiamo solo toglierci il cappello, siamo però così sicuri che non manchi qualcosa in questa classifica? Ad esempio tra i film di Martin Scorsese è stato premiato Taxi Driver, non avrebbero potuto trovere posto Quei bravi ragazzi o Toro Scatenato?

Continua a leggere
Potrebbe interessarti...
1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cinema

Post Popolari

Scelti per voi

To Top