Connect with us

Televisione

Il Giovane Montalbano 2: anticipazioni prima puntata

Il-giovane-montalbano-seconda-stagioneAnticipazioni Il Giovane Montalbano 2: L’uomo che andava appresso ai funerali

Lunedì sera torna in prima serata alle 21.20 su Rai 1 la fiction che ripercorre la carriera e la vita privata del giovane commissario Salvo Montalbano. Nella prima puntata, intitolata L’uomo che andava appresso ai funerali, saremo subito immersi a Vigata, cittadina che fa da scenario alla serie tratta dall’esperta penna di Andrea Camilleri. Salvo Montalbano ormai è un tutt’uno con il suo commissariato e con i colleghi che abbiamo conosciuto nella prima stagione: Catarella, Augello, Paternò e i due Fazio, ossia il padre Carmine ormai in pensione ed il figlio Giuseppe.

Il Giovane Montalbano 2 anticipazioni: l’omicidio di Pasqualino Cutufà

Il caso che il commissario Montalbano dovrà risolvere in questo episodio girerà attorno all’omicidio di Pasqualino Cutufà. La vittima era un uomo pacifico ed innocuo che, da quando aveva dovuto smettere di lavorare per un incidente sul lavoro, si era dedicato ad una singolare occupazione: era solito andare a tutti i funerali di Vigata. Il caso sembra davvero un rompicapo, tanto che per Salvo Montalbano ed i suoi collaboratori sarà difficile individuarne anche il movente. Tanto più che questo omicidio si intreccia alla scomparsa di una donna, Giovanna Bonocore, moglie del proprietario del cantiere in cui Pasqualino Cutufà ebbe l’incidente.

Anticipazioni Il Giovane Montalbano: la relazione tra Salvo e Livia

Già dalla prima puntata di questa nuova serie ritroveremo la relazione tra Salvo Montalbano e la sua fidanzata Livia. La ragazza si è appena trasferita a Vigata e la relazione dovrebbe procedere a gonfie vele. Invece Livia in quei giorni è di umore enigmatico, si comporta in maniera sfuggente, si assenta per delle telefonate e addirittura di allontana per un’intera giornata da Vigata. Ormai Salvo ha forti sospetti che nella vita di Livia ci possa essere un altro uomo, quando Livia ammette la verità. Racconta di aver rincontrato a Palermo un suo ex professore e che questi le ha fatto un’interessante offerta di lavoro: dirigere uno studio di architettura a Toronto. Accetterà Livia o deciderà di rimanere in Italia al fianco del suo commissario?

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Televisione

Post Popolari

Scelti per voi

To Top