Connect with us

Scelti per voi

Ice Bucket Challenge: Emis Killa e Marco Bocci contro i colleghi

marco-bocci-emis-killaIce Bucket Challenge, Emis Killa e Marco Bocci contro i colleghi vip

Per quanto sia una moda molto in voga tra i vip, sembra proprio che questa storia dell’Ice Bucket Challenge stia cominciando a stancare. E’, infatti, molto divertente vedere le docce ghiacciate di Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis, Maria De Filippi e chi più ne ha più ne metta, tuttavia, il pubblico si aspetta qualcos’altro dai vip di casa nostra. Il singolo gavettone ghiacciato e le varie nomination che stanno caratterizzando i personaggi del mondo dello spettacolo a sostegno della ricerca contro la Sla, da soli, non bastano per debellare questa terribile malattia e per fare sì che i ricercatori possano presto trovare una cura. Il popolo del web si sta cominciando a stufare di vedere vip che si fanno docce gelate dai posti paradisiaci in cui si trovano in vacanza e anche alcuni personaggi dello showbiz stanno facendo altrettanto. Nell’ultim’ora sono stati Emis Killa e Marco Bocci ad averci colpito con i loro interventi social contro i loro colleghi vip che hanno preso l’Ice Bucket Challenge come una sorta di gara basata sull’esibizionismo.

Emis Killa e Marco Bocci invitano a donare piuttosto che a farsi la doccia

Il primo, qualche ora fa, a ribellarsi all’iniziativa e a guardare con un occhio critico al comportamento dei vari vip, è stato proprio Emis Killa che ha voluto pubblicare uno status davvero forte. “Ho accettato la sfida per l’Ice Bucket Challenge a modo mio. Nomino tutti e vi invito a donare. A quel paese il ghiaccio” – ha fatto sapere, pubblicando lo stamp del suo bonifico di 500,00 euro girato a favore della ricerca contro la Sla. Anche Marco Bocci, qualche minuto fa su Instagram, ha voluto fare altrettanto portando i suoi followers a riflettere sul vero significato dell’iniziativa che in questi giorni sta impazzando tra i vip: “Impegnatevi a donare anche un solo euro nello stesso modo in cui vi state impegnando simpaticamente a fare i video dell’Ice Bucket Challenge. Io agisco direttamente” – ha scritto nominando a sua volta anche altri amici tra cui Paolo Bonolis che, però, ieri è stato colpito da malore e portato subito all’ospedale di Orbetello. Quindi sia il rapper milanese che l’attore umbro, pur accettando le nomination, si sono voluti distaccare dalla moda della doccia gelata e fare qualcosa di realmente concreto per tentare di combattere la Sla. Anche Guendalina Tavassi, negli ultimi minuti, sembra aver deciso di fare come loro e pubblicare la sua donazione.

Polemiche tra vip per l’Ice Bucket Challenge

Le loro reazioni, per quanto forti e condivise dalla stra grande maggioranza degli internauti, però, rischiano di innescare un ulteriore polemica rispetto al fenomeno dei gavettoni. I loro colleghi vip, infatti, potrebbero replicare a loro spiegando che non c’è bisogno di farsi pubblicità quando si fa beneficenza. Il popolo del web, in ogni caso, stufo dell’ipocrisia e dei finti moralismi, sembra essersi già schierato a loro favore, sottolineando che, platealmente o no, almeno loro hanno fatto qualcosa di tangibile contro la Sla e non una semplice doccia che, in molti casi, serve solo a racimolare qualche “mi piace” o followers in più! Che ne pensate?

1 Comment

1 Comment

  1. Anna

    31 agosto 2014 at 15:55

    Bravo Marco , bravo Emis, date voi l’esempio ai vostri colleghi vip che pensano solo pubblicizzare se stessi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top