Connect with us

Televisione

I menù di Benedetta, le ricette del 26 aprile: trofie al tonno, dadolata di pesce spada, clafoutis di ciliegie

in-cucina-con-benedetta-parodiI MENU’ DI BENEDETTA, LE RICETTE DEL 26 APRILE. Ultimo giorno della settimana in compagnia de I menù di Benedetta (QUI le ricette portate a tavola nella puntata di lunedì scorso), la trasmissione gastronomica di La7 timonata da Benedetta Parodi, che ieri sera ha servito a tavola le pietanze del menù Buona lettura”. TROFIE CON FAVE, ZUCCHINE E TONNO. Il primo piatto realizzato durante la trasmissione sono state le squisite trofie con fave, zucchine e tonno, realizzate con 300 grammi di ventresca di tonno, acqua, vino bianco quanto basta,  2 spicchi d’aglio, pepe in grani, 2 cipollotti, olio, 600 grammi di fave con baccello, sale, 150 grammi di zucchine, basilico e 300 grammi di trofie. Procedura per la preparazione: cuocere il tonno nell’acqua e nel vino; aggiungere il pepe in grani e 1 spicchio d’aglio; tagliare il cipollotto a fettine sottili e rosolarlo in una padella con olio unendo 1 spicchio d’aglio, le fave e le zucchine affettate (senza eliminare la buccia); salare e mescolare; nel frattempo spezzettare il tonno con le mani e aggiungerlo alle verdure in padella; cuocere per alcuni minuti allungando l’acqua di cottura delle trofie; salare e pepare; versare la pasta cotta in padella e mescolare; guarnire con foglie di basilico e impiattare (clicca QUI per visualizzare le pietanze del menù “senza latticini” presentate in cucina martedì).

DADOLATA DI PESCE SPADA AGLI ASPARAGI. Terminata la preparazione delle trofie con fave, pesto e zucchine, spazio sui fornelli ad una gustosa dadolata di pesce spada con asparagi, per la cui realizzazione si utilizzano 1 mazzo di asparagi, 500 grammi di pesce spada, 1 scalogno, olio, vino bianco quanto basta, 4-5 pomodorini, acqua di cottura, sale, prezzemolo e pepe bianco. Procedura per la preparazione: tagliare a pezzetti gli asparagi e lessarli per 5 minuti; nel frattempo tagliare a pezzetti il pesce spada e rosolarlo in una padella con un filo d’olio, lo scalogno tritato e gli asparagi; sfumare con vino bianco; aggiungere i pomodorini e allungare con un po’ d’acqua di cottura degli asparagi; salare, pepare, insaporire con il prezzemolo tritato e ultimare la cottura (scopri QUI le ricette del menù “ciliegina sulla torta” realizzate nella puntata di mercoledì).

CLAFOUTIS DI CILIEGIE. E a completare il menù non poteva che essere un dolce: a tavola ieri sera un golosissimo clafoutis di ciliegie, realizzato con 2 uova, 50 grammi di zucchero, 100 millilitri di latte, brandy quanto basta, 45 grammi di farina, 1 bustina di vanillina, 250 grammi di ciliegie e zucchero a velo quanto basta. Procedura per la preparazione: montare le uova con lo zucchero e unire il latte, il brandy, la farina setacciata e la vanillina; porre le ciliegie denocciolate in uno stampo imburrato e spolverizzato di zucchero; versarci sopra il composto e infornare a 180 gradi per tre quarti d’ora.

Clicca QUI per scoprire le ricette presentate nella puntata precedente: petto d’anatra all’arancia, torta della suocera e tante altre!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in Televisione

To Top