Connect with us

Scelti per voi

I Bastardi di Pizzofalcone 2: la seconda stagione ci sarà?

i bastardi di pizzofalconeI Bastardi di Pizzofalcone, seconda serie: i nuovi episodi già in lavorazione

E’ arrivata alla sua ultima puntata la fiction Rai, I Bastardi di Pizzofalcone con Alessandro Gassman e Carolina Crescentini. La serie si è rivelata un grandissimo successo di pubblico e critica. Oltre 7 milioni di telespettatori a puntata e picchi di share intorno al 28%. In tanti si chiedono se ci sarà un seguito alla fiction, considerato l’apprezzamento del pubblico. Ebbene sì, I Bastardi di Pizzofalcone 2 si farà e, a quanto sembra, i primi episodi sono già in pre-produzione. A confermarlo Maurizio De Giovanni, autore dell’omonimo libro al quale la serie si è ispirata, nel corso di un’intervista a RunRadio. Gli episodi della seconda serie dovrebbero ispirarsi all’ultimo libro scritto da De Giovanni, pubblicato lo scorso anno, Pane per i bastardi di Pizzofalcone.

Alessandro Gassman torna con I Bastardi di Pizzofalcone 2: l’indiscrezione

Grande soddisfazione per Alessandro Gassman che torna in tv con una serie record di ascolti. L’attore si era mostrato, già prima che la fiction andasse in onda su Rai 1, molto entusiasta di questo nuovo progetto e del ruolo che ha interpretato, quello dell’Ispettore Lojacono: “E’ un’uomo introverso, solitario, taciturno, ma ha grande talento nelle indagini. Il suo acuto senso dell’osservazione lo porta a capire fino in fondo le persone (…) E’ la storia di una ripartenza, di persone che vogliono provare al mondo che sono meglio di come li avevano dipinti“.

Anticipazioni I Bastardi di Pizzofalcone seconda serie: su Rai 1 nel 2018

C’è una grande aspettativa per la seconda stagione de I Bastardi di Pizzofalcone che dovrebbe essere trasmessa dalla Rai non prima della primavera 2018. Ad interpretare Lojacono ci sarà sempre Alessandro Gassman. Non è certa, invece, la presenza di Carolina Crescentini e degli altri attori. Non ci resta che attendere nuove indiscrezioni dal web per capire come gli autori intenderanno sviluppare questo nuovo progetto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Scelti per voi

Post Popolari

Scelti per voi

To Top